.
contributo inviato da valeriopieroni il 16 gennaio 2009

Michele Santoro (LaPresse)Non credere alla versione ufficiale dei fatti. E’ questo da sempre l'imperativo di AnnoZero, la trasmissione condotta da Michele Santoro su Raidue, divenuta ieri sera una specie di succursale da Tv iraniana.

Così, le notizie che girano sulla guerra a Gaza e su quelle povere “anime pie” che fanno parte dell’organizzazione terroristica di Hamas, hanno ottenuto indisturbate il rango della tesi più degna da discutere. Anzi, l'unica accreditata e sostenuta dalla tv di Stato, che non ha ritenuto neppure di informare dell'esistenza di morti “diverse”, in questo caso di cittadini ebrei vittime di attentati suicidi palestinesi, se non fosse stato – ogni tanto – per qualche intimorito invitato filo-israeliano che provava ad intervenire per ricordarlo.

Santoro infatti si è “dimenticato” di riferire che i bambini a Gaza muoiono sopratutto perchè Hamas mette le sue numerose postazioni missilistiche per lanciare i Kassam all'interno delle loro scuole, costringendo così donne e bambini a fare da involontari scudi umani.

Contraddizioni che hanno assunto poi un retrogusto molto amaro, quando si sono mandati in onda quei filmati con i brandelli sui muri di corpi palestinesi dilaniati dalle bombe israeliane come controprova di quanto si sosteneva in trasmissione, ma rigorosamente senza confrontare nulla con quelle decine e decine di corpi dilaniati di altre vittime, in questo caso di studenti israeliani, che in passato a decine sono saltati in aria quando quelli di Hamas mandavano i loro kamikaze a farsi esplodere a Tel Aviv.

Poco è importato poi alla trasmissione dei resti umani di ebrei sparsi per la strade dopo un attacco terroristico palestinese o se non è stato mai trovato lo straccio di un elemento per contestare la presenza dei missili pilotati da terroristi di Hamas in territorio israeliano.

Quindi, al posto della spiegazione accertata dai fatti e accettata da tutta la comunità internazionale, ieri sera alcuni milioni di spettatori italiani hanno potuto assistere – direttamente su Rai2 - ad uno spettacolo non molto dissimile a quello che abbiamo visto qualche giorno fa davanti al Duomo di Milano, invaso da migliaia e migliaia di fanatici islamici.

Ci mancava solo di vedere Vauro, a fine puntata, che bruciava una sua vignetta con disegnata la Stella di Davide...e l’accostamento sarebbe stato proprio perfetto.

Bene ha fatto Lucia Annunziata, che ad un certo punto si è alzata e se ne è andata per protesta contro l'incredibile faziosità mistificatrice della trasmissione. Santoro si è arrabbiato con lei che lo accusava per il modo in cui conduceva la trasmissione. E molto eloquente è stato pure il silenzio di Marco Travaglio.

TAG:  TRAVAGLIO  ANNO ZERO  SANTORO  PALESTINESI  HAMAS  MULLAH  ANNUNZIATA  GUERRA A GAZA 

diffondi 

commenti a questo articolo 52
commento di spartacus inviato il 16 gennaio 2009
E bravo il nostro Farinacci, chiudiamo la bocca a Santoro. Ormai va di moda il pensiero unico. Gli eredi d Salò che danno lezioni morali. Chi non la pensa come voi dipinto cme un mullah ! Certo per voi l'uso della forza da parte di israele è assolutamente proporzionato e giustificato e i mille e cento morti un piccolo danno collaterale. Per quanto riguarda l'Annunziata ve la potete tenere considerati i danni che appena apre bocca fa a tutta la sinistra (vedi famosa intervista a Prodi prima delle elezioni ) ed anche il Petruccioli osequioso con Fini . Tutti ex figicciotti allegramente insieme. Distrutta la sinistra ora si occupano di distruggere anche la decenza.
Ma vergognati
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
5 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork