.
contributo inviato da simon.36 il 12 gennaio 2009
In California, conoscere le emissioni prodotte dalla propria auto è ora un diritto per gli acquirenti. Dal primo gennaio di quest'anno, infatti, tutti i nuovi modelli di autovetture vendute saranno etichettate in base alle proprie prestazioni ambientali relativamente allo smog e all'impatto sul riscaldamento globale. Le automobili della California riportano già dal 1998 il tasso di emissioni, ma la nuova classificazione include quelle di gas serra. In base ad entrambi i valori, l'automobile avrà un punteggio su una scala da 1 a 10, e i consumatori potranno scegliere l'auto che più sarà rispettosa dell'ambiente. La valutazione sul riscaldamento globale si basa sulla quantità di emissioni di gas serra per ogni miglio. Un punteggio di 1 è assegnato alle auto con emissioni superiori a 323 grammi di CO2/km, mentre il punteggio di 10 a quelle con emissioni inferiori a meno di 124 grammi di CO2/km. Nei calcoli delle emissioni sono incluse anche la produzione dell'automobile e la distribuzione del carburante utilizzato. Meno fortuna ha avuto invece in Europa la Direttiva 1999/94/CE adottata in Italia con il D.P.R. 17- 2-2003 n. 84, secondo la quale le indicazioni sul consumo di carburante e le emissioni di CO2 devono essere "di facile lettura e con la stessa evidenza rispetto alle informazioni principalifornite nel materiale promozionale". Purtroppo però nella pratica queste indicazioni sono assenti
o riportate in caratteri minuscoli.

Link: ambientenergia.info.
TAG:  AUTO  RIDUZIONE CO2  CALIFORNIA 
Leggi questo post nel blog dell'autore ecopd
http://ecopd.ilcannocchiale.it/post/2140100.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
9 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork