.
contributo inviato da il 1 gennaio 2009
A mio avviso il Presidente della Repubblica nel suo messaggio di fine anno avrebbe dovuto essere più preciso sulla crisi  e dichiarare che l’Italia finchè c’è lui(ultimo garante della Costituzione?) non si chiamerà per il momento berlusconia.Ovvero impedirà che cristallinamente nei tribunali si tolga la scritta :la legge è uguale per tutti e si sostituisca con la scritta: la legge è ad personam e ad voluntatem berlosconis.Ma quest’ultima preme e sta cancellando la prima.E’ un fatto che nessun organo di garanzia l’abbia impedito.Nemmeno lui.E c’è il pericolo che la figura del Presidente di garanzia della Costituzione sparisca al più presto,col presidenzialismo berlosconiano che avanza.E berlusconia , il nome indegno che ha preso l’Italia in questi ultimi 15 anni,sara definitivo.Veltroni,ci sei?Batti un colpo
TAG:  PRESIDENZIALISMO  LEGGI AD PERSONAM  NAPOLETANO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore

Roma
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
8 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork