.
contributo inviato da alessandrolanteri il 30 dicembre 2008
Ne stan parlando tutti (anche gli amici Giorgio Montanari e ImperiaParla nei loro blog) e quindi per ovvia emulazione è giusto parlarne anche noi: sono uscite le classifiche del Sole24Ore sulla qualità della vita nelle varie provincie italiane. Premesso che secondo me è molto difficile misurare la qualità della vita in un posto oppure un altro (ad esempio da studente io ho vissuto molto peggio in una casa bellissima con vicini grattugiatesticoli che in un tugurio con gente veramente presa bene), su alcuni dati si può senz'altro ragionare.

1- succede sempre così: quando si confrontano i capoluoghi di Provincia, siamo negli ultimi posti, quando invece si confrontano le Provincie, siamo nella prima metà della classifica. Due domande me le farei...

2- facciamo una semplice analisi dei risultati più sorprendenti:
- siamo quarti nel numero di imprese registrate ogni 1000 abitanti... Anche perchè molti qui per svolgere un lavoro da dipendenti devono aprirsi di fatto un impresa con partita IVA e tutto, quindi è un dato falsato;
- siamo noni nella variazione dei delitti totali dal 2003, ma nonostante ciò, risultiamo tra le provincie meno sicure d'Italia e questo è un dato sicuramente poco credibile, anche perchè è tutto falsato da ciò che viene sgamato alla frontiera di Ventimiglia e che di fatto non ha sempre un impatto sulla nostra vita in Provincia;
- abbiamo il clima migliore d'Italia (...sicuro merito del plenipotenziario ministro duca conte Scajola);
- un buon costo della vita FOI;
Siamo invece pessimi nel cosiddetto indice di sportività (79 °), nell'importo medio delle pensioni (71 °), negli incidenti stradali (addirittura 94 ° !), nell'indice Ecosistema (78 °), nei laureati under 30 (97 °, e consideriamo tutti quelli ancora residenti di fatto in realtà ormai "foresti"), nella percentuale di popolazione under 30 (96 °), nel numero di minori denunciati (96 °), nei borseggi e scippi (87 °) e nel numero di imprese fallite (71 °).

Ultime due precisazioni: quasi tutti i dati non sono assoluti, ma rapportati alla popolazione, e le provincie italiane sono 103.

In generale pare la fotografia di un "paese per vecchi". Amen

TAG:  SOLE 24 ORE  CLASSIFICA  IMPERIA 
Leggi questo post nel blog dell'autore demim
http://demim.ilcannocchiale.it/post/2130542.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
18 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork