.
contributo inviato da marco resistenza il 15 dicembre 2008
Mentre in itaGlia i media sono intenti a parlare dell' "eccezionale" maltempo, in Grecia abbiamo una rivolta popolare. Ne sapevate qualcosa?

Dalle agenzie:

"Sulle proteste ha pesato l'insoddisfazione crescente per gli scandali politici, l'alto tasso di disoccupazione giovanile, gli stipendi bassi e l'impatto della recessione globale sull'economia greca."

Vi ricorda qualcosa? E ancora:

"Studenti e sindacati hanno organizzato altre proteste contro le riforme dell'istruzione e delle pensioni, le privatizzazioni e l'aumento delle tasse."

Suona familiare no? Anche in itaglia c'è qualche manifestazione. Ma mentre qui si manganellano i pacifici manifestanti che scendono in piazza con cori e striscioni, in Grecia siamo allo step successivo. La gente non scende più in strada per protestare pacificamente, scende con: "sassi e molotov contro la polizia".

Sul web ci sono guide per imparare a preparare le molotov, portatevi avanti con il lavoro, queste saranno le capacità essenziali per gli italiani del ventunesimo secolo. Buono studio a tutti.


TAG:  GRECIA  RIVOLTA  MOLOTOV 

diffondi 

commenti a questo articolo 4
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
14 settembre 2008
attivita' nel PDnetwork