.
contributo inviato da stefania modestino il 2 dicembre 2008

http://laboratoriodemocratico.myblog.it/

ste pix.JPG Cari amici della blogsfera pubblico il documento inviato alle autorità del PD Campania ed alle nostre rappresentanti in Parlamento e in Europa. E' stato inviato anche al PD...ma il responsabile-comunicazioni provincia-partito non lo pubblicherà...mi ha chiesto l'oggetto del documento..ah allora... leggete e commentate...

(trasmissione PD Campania)

All'on.e Presidente del PD Campania Grazia Pagano
All'on.le Segretario del PD Campania Tino Iannuzzi
In qualità di delegata nazionale e di presidente di Officin@ democratica segnalo alle massime autorità del Partito Democratico in Campania, on.le segretario Tino Iannuzzi e l'on.le Presidente Graziella Pagano, che, ancora una volta,non si registra una alternanza di genere nè il rispetto per le pari opportunità e viene, in tal modo, tradito lo spirito statutario ed etico del nostro partito che vorrebbe essere democratico , plurale e,soprattutto nuovo. La politica delle fazioni e dei tatticismi non fa altro che allontanare la base ed i cittadini dalla politica e non basterà la politica, tra l'altro anomala, della clientela e della gestione del potere "tout court" a colmare distanza e sfiducia che alcune scelte producono nei territori. Invio di seguito la comunicazione inviata alle On.li rappresentanze femminili in Parlamento e in Europarlamento ed in allegato il documento di riferimento di detta comunicazione. Stefania Modestino

LETTERA APERTA

Alla c.a. di:-Senatrice *EMMA BONINO*Presidente della Commissione per la parità e le Pari Opportunità nel Senato; -Senatrice *TERESA ARMATO; -Senatrice *ANNAMARIA CARLONI*-Senatrice *FORTUNA INCOSTANTE* -Onorevole *EMILIA GRAZIA DE BIASI*Commissione Pari Opportunità Camera Deputati-Onorevole *SESA AMICI* Commissione Pari Opportunità Camera Deputati; -Onorevole *PINA PICIERNO* *-Onorevole GRAZIELLA PAGANO europarlamentare*Presidente PD Campania * *-Organi di stampa*

oggetto*: trasmissione documento dei consiglieri Ceceri Raffaele e Nicola Gentile a supporto delle Pari Opportunità QUI

Alle on.li deputate e senatrici del PD in indirizzo, a nome del gruppo di Officin@ democratica , associazione interna al PD finalizzata, tra l'altro, all'affermazione dell'alternanza di genere, sottopongo il documento, in allegato, in cui due consiglieri, in oggetto, del PD del Consiglio Comunale di Caserta sostengono la candidatura a presidente del Consiglio Comunale di una donna, la consigliera Rosa Bonavolontà , prima eletta dei Ds nelle elezioni del 2006.
La questione che, giustamente e meritoriamente, viene posta dai consiglieri , ritengo sia in linea con i principi statutari ed etici del nostro partito ed invita tutti noi ad una riflessione politica sulle prassi che il partito intende attuare sulla questione delle pari opportunità e,quindi, su una reale e concreta alternanza di genere.
Non vi è alcuna motivazione politica alle resistenze che sono state allertate contro tale candidatura che è invece supportata ,oltre che dai suddetti, ed altri, consiglieri dello stesso gruppo, anche da una serie di motivazioni politiche che investono la credibilità del PD a Caserta in cui tante donne hanno speso e spendono energie e risorse per diffondere l'idea di un partito democratico e veramente teso al cambiamento.
Nella certezza che il segretario Enzo Iodice sia sensibile alla ineludibile questione dell'alternanza di genere chiedo a tutte Voi, donne ed autorevoli rappresentati del Partito democratico, di considerare tale questione come un segnale politico importante sia per la rappresentanza femminile ,che è sempre più demotivata e mortificata,sia per dare impulso ad un cambiamento annunciato che potrebbe decollare al femminile. Grata per la cortese attenzione invio i miei più distinti saluti.

                              Stefania Modestino- delegata nazionale/ presidente di Officin@ Democratica

TAG:  CASERTA  PD  OFFICIN@ DEMOCRATICA  ALTERNANZA DI GENERE  VALORI E DISVALORI  VELTRONI  ARMATO  BONINO  IANNUZZI  PICIERNO  IODICE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
15 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork