.
contributo inviato da locbru il 1 dicembre 2008
trovo assurdo e incocepibile il contenuto del decreto legge del govero 185/2008, in particolare art 29  riguardante la detrazione del 55% per interventi di risparmio energetico.
 Nemmeno nelle peggiori repubbliche delle "banane" succedono queste cose.
Il cittadino non ha piu certezze, le leggi vengono modificate addiritura con effetto retroattivo
E' scaldaloso, spero che il Partito Democratico, faccia una battaglia su questo tema
TAG:  CRISI  GOVERNO  MISURE ANTI CRISI  BONUS  INFRASTRUTTURE  MANCIA  PROPOSTA PD  MUTUI  PICCOLE E MEDIE IMPRESE  VELTRONI  BERSANI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di brandorius inviato il 2 dicembre 2008
sono perfettamente d'accordo VELTRONI! PARLA DI QUESTO E NON DELLA C***TA DI SKY CHE è LA SOLITA TRAPPOLA PER DIROTTARE L'INTERESSE DALLE COSE SERIE!!!!!
commento di Trippo inviato il 2 dicembre 2008
Si, l'articolo 29 del decreto sarebbe imbarazzante per chiunque.
Io non ho alcun interesse in merito, però ..... la retroattività a tutto il 2008, il principio dei 30 gg. di "silenzio diniego", l'aumento del carico burocratico ..... ho l'impressione che sia pure un provvedimento illegittimo.
Credo che una battaglia su questo punto, quello del risparmio energetico, trovi più sensibile l'italiano pittosto che quella intavolata sull'aumento d'IVA su un bene, tutto sommato voluttuario, come l'abbonamento SKY.
Saluti :)
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
16 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork