.
contributo inviato da laion il 1 dicembre 2008
Oggi primo dicembre come tutti i giorni seguo tutte le trasmissioni che trattano di politica ma mentre seguivo e ascoltavo i vari commenti dei giornalisti politici di tutti gli schieramenti mi rendevo conto che partendo da un qualsiasi argomento si andava a finire del parlare dell’opposizione e in particolare del PD e della sua posizione e sulle proposte (in negativo) che non ci sono e andando avanti sulla diatriba “presunta o vera” fra Walter e Dalema e più ascoltavo e più mi domandavo ma noi tutti che abbiamo scelto di votare per il PD sia alle primarie che subito dopo alle votazioni nazionali siamo scemi o non abbiamo capito nulla ma ancora più andando avanti e più ascoltavo le loro opinioni e mi convincevo che mi sono sbagliato a dare fiducia al cambiamento proposto da Prodi e accettato da me e da tutti quelli che lo anno appoggiato
Ma una volta chiusa la visione mi sono messo a riflettere su ciò che avevo ascoltato e riflettendo mi domandavo ma è vero ciò che avevo ascoltato ?
Ma sono giunto ad una considerazione che la televisione o qualsiasi altro mezzo di comunicazione può condizionare e convincere e mettere in dubbio la propria convinzione quando a esporre le proprie convinzioni sono dei giornalisti o conduttori che vogliono soltanto denigrare o falsificare la verità dei fatti
La risposta che mi sono dato e questa , analizzando chi faceva le dichiarazioni non positive e critiche allo stesso tempo erano giornalisti che parteggiavano apertamente per la destra e dei giornalisti che anno militato e scritto nei giornali di sinistra che non anno condiviso la scelta del PD di non unirsi a chi aveva fatto in modo che il governo Prodi cadesse e che anno tutto l’interesse a portare argomenti per discreditare l’operato dei vertici del PD facendo notare che nel PD non ci sono proposte interessanti e che vi è una lotta intestina per la segreteria politica fra le varie correnti (faccio notare che anche io o fatto questo mettendola in evidenza sul blog) che stanno venendo a galla
Altra considerazione e che per la maggior parte degli argomenti non è vero che la sinistra non a presentato proposte o a messo in risalto che quello che proponeva il governo non era idoneo a risolvere i problemi ma non venivano e non vengono neanche lette ma su una cosa avevano ragione che non vi è una unita di vedute e poca messa in risalto di ciò che viene proposto in contrapposizione alle proposte fatte dal governo
Per questo faccio appello a tutti quelli che leggeranno questo articolo di non farsi convincere da ciò che ascoltano o leggono ma di riflettere e reagire mettendo in risalto la verità dei fatti un saluto
SPACCIA LEONE
http://leone.blogitaliano.com


TAG:  POLITICA  GIORNALISTI 
Leggi questo post nel blog dell'autore laion
http://laion.ilcannocchiale.it/post/2107308.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
13 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork