.
contributo inviato da deltascorpii il 10 novembre 2008
Salve a tutti/e,
quando il PD ha fatto i suoi primi vagiti io c'ero. L'ho salutato con la speranza del nuovo, di un forte partito capace di parlare al popolo, alla gente comune, scevro di vecchie logiche politiche e partitiche, un partito che sappia essere fermo e determinato ma solidale, insomma .. le speranze credo di molti di noi.
A tutt'oggi però vedo tanto fumo, le linee non sono chiare, sono state fatte scelte di dubbio gusto dove si è candidato tutto ed il contrario di tutto, dove si è dato sapzio ai giovani più per operazione di facciata che per effettiva capacità ... I giovani vanno ascoltati e fatti partecipi, ma ciò che conta è la capacità di ognuno non l'età, ho visto giovani messi in disparte perchè non seguivano i dettami e le regole degli anziani o perchè portatori di novità e stravolgimenti in positivo, e "vecchi" talmente avanti da darela biada a diversi trentenni. 

Perchè non è stato fatto ancora un congresso chiarificatore e di inizio vita del PD?
Non dite che non c'è tempo, non prendiamoci e non prendeteci in giro!
Ci sono da chiarire diversi aspetti. Laicità dello Stato, politica estera (ancora non ho capito se PPE o PSE o altro), politica economica, politica sociale scuola, sanità ..., rapporti con le sezioni.
Insomma che volete fare?

E' possibile saperlo o bisogna attendere ancora?

Grazie a chiunque vorrà rispondere ed aiutarmi a capire meglio.

TAG:  SEZIONI  LINEA POLITICA  CONGRESSO  PPE  PSE  LAICITÀ  SCUOLA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di deltascorpii inviato il 3 giugno 2009
Infatti non lo voterò. Ne ora. Ne mai.
Poteva essere una buona cosa, ma è peggio della peggior minestra riscaldata che si potesse pensare.
Se ti fermi un attimo, respiri, ti accorgi chiaramente dove sei e dove stai.
E dove devi andare.
Ciao Mudne75.
Buona fortuna
commento di deltascorpii inviato il 10 novembre 2008
Hai ragione Mudne, il problema è che questo PD è appena nato e già si vedono diverse fughe ..
Ma perchè non parlano chiaro?
Dite come stanno le cose e la gente poi sceglie! Se continuate a prenderci in giro fate il gioco del Pdl e loro vincono, perchè fanno le cose. Male, è vero. Brutte è vero. Solo per i loro interessi, è vero.
Ma le fanno, non parlano, non litigano su chi è più a destra o più moderato.
SVEGLIA!
commento di Mudne75 inviato il 10 novembre 2008
Io sono molto perplesso dalla direzione presa dal PD...sinceramente non so dove stia andando.........il fatto è che il PD non mi sembra più un partito di sinistra....troppo legato alla chiesa, troppo accondiscendente ai vari Del turco, Bassolino e Iervolino, troppo legato all'immagine e poco alla sostanza....non vedo una proposta che sia una di riforma del paese....nessuna proposta concreta su come riformare la giustizia, nessuna proposta concreta di come risolvere il precariato, nessuna proposta su come ridurre la spesa pubblica.....nulla di nulla..........l'unica cosa chiara e tonda che ha chiesto Veltroni è il voto per gli immigrati, ovviamente non per spirito solidaristico ma solo per un mero egoismo di partito....
io non mi ritrovo più in questo PD.....
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
9 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork