.
contributo inviato da antoniocaivano il 23 ottobre 2008
 Antonio CAIVANO

Consiglio Provinciale di Potenza

Gruppo: “Società Civile…” PSDI

Potenza 14/9/2008

Orientamento al Consumo : Chiacchiere e ovvietà

Se uno ha del denaro da spendere, in genere, non ha bisogno di consigli – sa sbagliare, e bene, da solo - se invece non ha soldi da spendere (questa la condizione di troppi lucani) non serve dargli consigli su come risparmiare ma piuttosto aiutarlo ad avere più denaro. È evidente che, per quanto ininfluenti, gli sforzi l’Assessore li fa. Il PIOC e gli incontri programmati a Melfi e altrove sono parte di questi sforzi che purtroppo non producono altro che CHIACCHIERE tra addetti ai lavori e sui giornali. A MELFI ( resoconto di Vittorio LAVIANO sul Vs giornale di ieri) la responsabile PICO ha evidenziato : “che prima di comprare bisogna accertarsi di ciò che effettivamente si compra (quasi che il Lucano non sappia, quando compra un pacco di pasta, cosa stia comprando) “ ha proseguito “che bisogna tener conto della qualità del prodotto .. che bisogna leggere le etichette, che bisogna badare alle scadenze, che non sempre si compra quello che serve, che bisognerebbe conservare lo scontrino e prima di comprare fare il giro dei negozi” e l’Assessore ha affermato che l’intento del ciclo di incontri è quello di promuovere un rapporto diretto cittadini amministrazione etc.etc. che è il tratto distintivo dell’azione della Provincia”. Un cumulo incredibile di ovvietà che dimostra l’inesistenza di consapevolezza dei veri problemi dei consumatori - cittadini della provincia. La questione è semplice, la disponibilità economica delle famiglie si riduce sempre di più, gli stipendi ed i salari - malgrado tutte le chiacchiere - sono fermi o quasi ed hanno perso nel periodo 2001 – 2005 parecchi punti percentuali. Secondo le risultanze della banca d’Italia gli stipendi e salari hanno perso il 15% del potere di acquisto rispetto al costo della vita. In questa situazione vi è poco da consigliare, le persone hanno già ridotto gli acquisti all’osso ed ora riducono anche gli acquisti di beni di prima necessità. È un fatto che sono aumentati – in questo ultimo anno - spropositatamente pane, pasta, benzina, etc.etc. tutte le tariffe – luce, acqua, gas, - aumentano a prescindere (avrebbe detto TOTò) e aumenta anche la sovratassa provinciale sull’elettricità e allora che gli vuoi consigliare. Per risparmiare devi andare al Discount che nel tuo paese non c’è. Allora gli consigli di mettersi in macchina e di fare cento Kilometri per andare a comprare un Kilo di pasta al Discount con un risparmio di 50 centesimi sulla pasta e con la spesa di 3 o 4 € di benzina? Non ha senso. Come non ha senso dire: fai il giro dei negozi prima di comprare un Kilo di pasta. Quello che si deve fare è smettere di parlare ed agire sulle cause dell’impoverimento della gente. Certo un Assessore Provinciale ( e VITUCCI questo è) - non ha soldi per aumentare i salari e gli stipendi – e se li avesse, i soldi, probabilmente moltiplicherebbe questi incontri per portare la provincia e se stesso ancora più vicino ai cittadini. Insomma, magari, più poveri ma almeno consigliati dall’assessore. Ovvio è che tante cose in più si potrebbero fare per la gente se si smettesse di agire cosi. Ma questa è l’amara realtà. Servirebbero iniziative pratiche che non vedo ne in atto e tanto meno all’orizzonte. Ne propongo una a modo di esempio : la Provincia di Potenza potrebbe certamente favorire l’accorciamento della filiera dei prodotti di prima necessità – pane, pasta, carne, frutta etc. - creando i giusti rapporti e relazioni con le associazioni di produttori e le associazioni dei commercianti di modo da tagliare l’intermediazione che nei vari passaggi porta il costo di qualsiasi cosa da 20 centesimi alla produzione a 3 o 4 euro alla vendita. Questo potrebbe essere un buon modo di fare politica ma non credo che lo vedremo oggi perché, poi, non servirebbero più gli incontri e neanche il PIOC.

TAG:  POLITICA  AMBIENTE  BERLUSCONI  SINISTRA  PARTITO DEMOCRATICO  NATO  AFGHANISTAN  CRESCITA  GEOPOLITICA  GUERRA  ESTERI  PD  DROGA  SOCIETÀ  DS  TASSE  MARGHERITA  ECONOMIA  STATO  POTENZA  UE  DI PIETRO  IRAN  ELEZIONI  TERRORISMO  PARTITO  DEMOCRATICO  INDIA  VELTRONI  IRAQ  WALTER VELTRONI  GIOVANI  BASILICATA  LUCANIA  SOCIALISMO  NIGERIA  ARCOBALENO  ARMI  PRIMARIE  PARTECIPAZIONE  PAKISTAN  SVILUPPO  ILCANNOCCHIALE  PARTITODEMOCRATICO  PUBBLICO  MAFIA  GLOBALIZZAZIONE  COREA DEL NORD  COESIONE SOCIALE  SOCIALE  PASTA  PACE  BENESSERE  TERRITORIO  WELFARE  RISPARMIO  PANE  CAMORRA  NUCLEARE  AIEA  ORGANIZZAZIONE  AL QAIDA  RESPONSABILITÀ  CONSIGLI  ASSOCIAZIONI  IMPRESA  BENZINA  LIBIA  SPESA  ENTI LOCALI  IMPRESE  'NDRANGHETA  ORIENTAMENTO  CONSUMATORI  CARNE  LANUOVASTAGIONE  AL QUAEDA  PDMARSICA  PRIVATO  WALTERVELTRONI  PENTAGONO  ADUSBEF  ASSESSORE  CONSUMO  GASOLIO  NARCOTRAFFICO  PROLIFERAZIONE  TRAFFICI  SOSTENIBILITÀ  GIOVANIAMMINISTRATORI  NON PROFIT  PSDI  SACRA CORONA UNITA  ENDURING FREEDOM  SINISTRARCOBALENO  CAMBIAMO L'ITALIA  ANTONIOCAIVANO  MARIOPETRONE  CINSUMATORI  RISPARTMIO  ASOCIAZIONICONSUMATORI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
13 ottobre 2008
attivita' nel PDnetwork