.
contributo inviato da Ethos il 1 ottobre 2008
[ click | L’ hanno fermato all’uscita da scuola, braccato, pestato: un piede sopra alla testa, le manette e poi le botte, anche all’interno della macchina di servizio. Sette agenti della polizia municipale di Parma – questa la denuncia fatta in mattinata ai carabinieri del Comando locale – hanno aggredito alle 18:25 di ieri al parco cittadino ex Eridania Bonsu Emmanuel Foster, giovane studente ghanese di 22 anni – riducendolo con un occhio nero, una gamba malmessa - il ragazzo zoppica - e diverse lesioni, come testimonia il referto ospedaliero ]

Quando mi hanno preso mi hanno puntato la pistola in faccia mettendomi anche un ginocchio sul volto. Hanno iniziato a picchiarmi e mi hanno chiesto se avevo i documenti. Io gli ho detto che li avevo nello zaino in classe, ma loro mi hanno cacciato dentro l’automobile ed hanno continuato a picchiarmi e a insultarmi. Una volta in caserma mi hanno obbligato a spogliarmi e mi hanno fatto firmare delle carte.

Bonsu Emmanuel Foster, negro, 22 anni

Link map: bastardi|isparmabad|genova|emmanuel|david
TAG:  BONSU EMMANUEL FOSTER  VITTORIO FELTRI  SILVIO BERLUSCONI  MARIO BORGHEZIO  PROSTITUTA NIGERIANA  PARMA  ASSESSORE ALLA SICUREZZA  COSTANTINO MONTEVERDI  DECORO  DIRITTI UMANI  RAZZISMO  XENOFOBIA  HASSAN NEJL  CPT  TORINO  PADOVA  ROBERTO MARONI  DECRETO FETICCIO  SICUREZZA  ESPLUSIONE  CARTA DI PARMA  IMMIGRATO  EXTRACOMUNITARIO  CRIMINE  ORDINE SOCIALE  DAVID GARLAND 
Leggi questo post nel blog dell'autore Ethos
http://Ethos.ilcannocchiale.it/post/2043551.html


diffondi 

commenti a questo articolo 7
informazioni sull'autore
Ethos
S. Maria di Leuca
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
27 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork