.
contributo inviato da Zadig il 25 settembre 2008

E' monsignor Mariano Crociata, vescovo di Noto, il nuovo segretario generale  della Conferenza Episcopale Italiana. So ben poco di affari vaticani, ma sembra che a dispetto del cognome monsignor Crociata sia impegnato nel dialogo interreligioso. La cosa comunque mi ha colpito, l'ho trovata divertente. Ho provato a immaginare Ratzinger che riflette sulle conseguenze mediatiche di questa nomina. Lo vedo serio, col volto corrucciato, mentre legge i titoli dei quotidiani: "CEI, Crociata contro l'aborto", "Crociata contro il testamento biologico", "Crociata contro il divorzio breve". Uno spettacolo! La sorte molto spesso è ironica, ma questa volta va oltre ogni umana aspettativa. E' come se qualcuno, molto in alto, avesse voluto rivelare il segno del pontificato di Joseph Ratzinger.

la foto di monsignor Mariano Crociata è pubblicata dal sito della Diocesi di Noto

TAG:  MARIANO  CROCIATA  PAPA  RATZINGER 
Leggi questo post nel blog dell'autore Zadig
http://Zadig.ilcannocchiale.it/post/2037800.html


diffondi 

commenti a questo articolo 7
commento di luigi cacialli inviato il 28 gennaio 2009
bl@ckboy -> sì, ma non sarebbe altrettanto divertente; il lato comico sta nel paradosso.
Zadig
commento di bl@ckboy inviato il 25 settembre 2008
puoi anche immaginare "Crociata in favore degli immigrati clandestini: sono nostri fratelli";
"Crociata a favore della libertà religiosa: i mussulmani hanno diritto alle loro moschee".

commento di Lorenz87 inviato il 25 settembre 2008
Oddio...mi immagino le ironie del manifesto!!
informazioni sull'autore
Zadig
Follonica
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
10 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork