.
contributo inviato da Zadig il 24 settembre 2008

Sondaggio IPR-marketing per Repubblica.it. Gli italiani promuovono la CAI, bocciano i sindacati, chiedono più sacrifici a piloti e assistenti di terra e di volo. Tutto come da copione per il presidente Berlusconi che in questa vicenda sembra immune da responsabilità. Dal sondaggio emerge un quadro desolante di pressappochismo e disinformazione. Per dare un giudizio obiettivo bisognerebbe conoscere le cifre reali della vicenda. Invece i media ci hanno offerto solo propaganda. Un esempio? Siamo tutti convinti che Alitalia, nel rapporto con i dipendenti, debba conformarsi alle performance delle altre compagnie europee. Ma se mettiamo a confronto alcuni dati scopriamo che la Compagnia di bandiera non è messa peggio di Air France o British Airways. Anzi, in termini di produttività del personale si colloca al primo posto. Lo squilibrio, invece, è nella spesa per altre voci (materie prime e materiali di consumo, servizi, ammortamenti e svalutazioni, altre spese operative) che incide sui ricavi per l' 89% mentre per le altre compagnie questo dato non supera il 71%. Ci hanno fatto credere che il problema di Alitalia è rappresentato dai piloti, invece le maggiori responsabilità le portano gli amministratori. Gente super pagata che dopo aver fatto danni incalcolabili è stata liquidata a suon di milioni.

E che dire della fiducia che gli italiani ripongono nella CAI? La risposta è persino banale: questo è un paese con la memoria corta. Ci siamo dimenticati in fretta delle malefatte di Ligresti, che è stato il vero motore della cordata, dei precedenti del costruttore-aviatore Toto, dei regali pubblici di cui si sono nutriti gli affari dei vari Tronchetti Provera, Benetton, Colaninno. Tutti bravi a fare fortuna con i soldi degli altri.

TAG:  ALITALIA  SONDAGGIO  DATI  PRODUTTIVITÀ  LIGRESTI  MEMORIA CORTA 
Leggi questo post nel blog dell'autore Zadig
http://Zadig.ilcannocchiale.it/post/2036439.html


diffondi 

commenti a questo articolo 10
informazioni sull'autore
Zadig
Follonica
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
10 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork