.
contributo inviato da valeriop68 il 21 settembre 2008
Una delle motivazione dell'imporsi della destra berlusconiana nel Paese è la propria capacità di saper parlare per slogan efficaci con un linguaggio "vicino alla gente", che significa soprattutto vicino alla propria gente: piccoli imprenditori, professionisti, artigiani, abitanti delle grandi città impauriti per l'ondata migratoria ecc.

Quello che il PD dovrebbe fare è stressare all'infinito il proprio messaggio su pochi temi centrali per il proprio elettorato potenziale: coloro che ricevono uno stipendio il 27 del mese, non possono evadere il fisco e percepiscono il proprio potere d'acquisto calare di mese in mese.

A loro occorre iniziare a parlare con un linguaggio anche rozzo (vedi Bossi) ma efficace, strillando se necessario. Occorre dire ciò che il centro-sinistra ha fatto in tema di lotta all'evasione e cià che Berlusconi non ha fatto. Occorre dire che l'abolizione dell'ICI è un abbassamento delle tasse a vantaggio di chi ha una casa grande e di valore e beneficia tutti, evasori totali completi.

Occorre iniziare a parlare di telelavoro, che è possibile per grande parte degli impegati, dei quadri e dei funzionari delle imprese medio-grandi del Paese e per la pubblica amministrazione centrale e locale.
Su questo, se a qualcuno interessa, ho scritto qualcosa sul mio blog www.capricornone.ilcannocchiale.it.

Ripartire da pochi temi, lanciare un ponte alle milioni di famiglie che sentono erodersi la propria capacità di spesa e allo stesso tempo guardare oltre, al futuro, definendo un nuovo orizzonte: la riconquista del tempo, del proprio tempo, da parte di chi lavora.
TAG:  POTERE D'ACQUISTO  LAVORO  TASSE   

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
19 aprile 2008
attivita' nel PDnetwork