.
contributo inviato da il 10 settembre 2008
Con l'inganno dell'Ici soppressa,berlusconi ha ottenuto di tornare al potere facendosi cosi istantaneamente la legge dei suoi sogni:essere impunito davanti alla legge,o Lodo Alfano.Altre leggi contro la giustizia a protezione di potenti e corrotti politici sono in preparazione.La soppressione selvaggia,imponderata dell'Ici ha naturalmente privato i Comuni della sua principale risorse.Per rimediare,la destra delle spallate continue al governo Prodi,decide di tagliare servizi essenziali per la comunità,scuola,sanità ,ricerca,tutto ciò che serve allo sviluppo e al benessere della nazione.Ma non taglia i privilegi della casta corrotta che è andata al potere:al suo servizio rimette i voli di stato e le auto blu,moltiplica consulenze fasulle,lascia proliferare  consiglieri, manutengoli politici al servizio di ministri.Bossi dice,per l'istruzione e la crescita dei bambini più maestri sono preferibili al maestro unico,ma non abbiamo soldi.La dichiarazione si commenta da sé.I soldi servono a mantenere i privilegi di questa casta politica che occupa il potere,quindi tagliamo l'istruzione primaria,che oltretutto è il fiore all'occhiello della scuola italiana.Dopotutto,più si cresce ignoranti,più garanzie si offrono alla casta dei corrotti di restare al potere
TAG:  SCUOLA  ISTRUZIONE  TAGLI  MANOVRA  ECONOMIA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore

Roma
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
8 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork