.
contributo inviato da PEPPE-PZ il 6 settembre 2008
guarda caro segretario ValterVeltroni io penso che con la logica rincorsa ormai da tempo delle privatizzazioni e del lasciare la vera politica in mano agli pseudo-industriali super foraggiati dalle tasse di comuni cittadini di questo paese la situazione andrà sempre peggio. Vedi cosa ci sta accadendo intorno, in questo stato non si rispettano più le scadenze dei contratti di lavoro e quello che è peggio il è che il paese legale è ben distante dal paese reale rispetto a stipendi già da fame si raddoppiano in alcuni casi le ore di lavoro, assenze di ferie scritte ma non fatte, per non parlare della sanità pubblica ed in questo contesto tutti dico proprio tutti i politici solo nelle elezioni si ricordano che esistono i cittadini italiani, un istante dopo la loro stella guida è la lobby gli industriali i baroni e le massonerie. viviamo il periodo più basso in termini di qualità di chi fa politica caro Valter... Perchè non vedi come si è costituito il partito sul territorio ad andare a votare non sono stati i compagni o quelli della margherita, a volte si sono recati strani personaggi dichiaratamente di forza italia o di destra... eppure voi sapete benissimo chi in passato vi ha votato e chi ha svolto funzioni all'interno dei precedenti partiti... ma cosa sta succedendo? La scuola in Basilicata il taglio è stato drammatico e contriubuirà alla desertificazione del territorio perchè in una regione isolata, in comuni collinari senza nulla di offrire toglici anche la scuola e puoi anche chiudere a chiave il municipio 
TAG:  SCUOLA  ISTRUZIONE  TAGLI  MAESTRO UNICO  DESTRA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
17 aprile 2008
attivita' nel PDnetwork