.
contributo inviato da Giampiero Falzone il 5 settembre 2008

Appena nati, come Forum dei consumatori del Pd abbiamo iniziato a concentrarci sul problema del costante aumento dei prezzi e del caro vita.
A breve elaboreremo delle proposte politiche sul tema.
Sarà ns premura comunicarle pubblicamente.
Nel frattempo, invitiamo tutti i consumatori italiani a dare un segnale forte aderendo allo Sciopero della pagnotta, di cui riportiamo di seguito il comunicato stampa delle Associazioni dei Consumatori.
Per idee, suggerimenti e proposte sul tema scrivere a
forumconsumo@pdbologna.org o lasciare un post sul blog
http://consumoerisparmio.gruppi.ilcannocchiale.it


SCIOPERO DELLA PAGNOTTA:

18 SETTEMBRE 2008

ADOC, ADUSBEF, CODACONS E FEDERCONSUMATORI

IN PIAZZA CONTRO IL CAROVITA

Rispetto al 2007 pasta in aumento del 26%, pane del 16%, gasolio del 19% e benzina del 10%

Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori scendono in piazza nella lotta al carovita, e invitano tutti i consumatori, come avvenuto nei precedenti scioperi indetti, ad astenersi dall’acquistare e consumare, per l’intera giornata del 18 settembre prossimo, pane e pasta, e a risparmiare su energia elettrica, gas e carburanti.

Rispetto all’anno scorso, un chilo di pane costa il 16% in più, uno di pasta il 26%. Un litro di gasolio si paga quasi il 20% in più del 2007, uno di benzina il 10%. E dal 2001 ad oggi, i prezzi sono letteralmente raddoppiati.

Un saccheggio nelle tasche dei consumatori, vittime di rincari folli e speculativi”.

Allo “Sciopero della Pagnotta”, con Intesaconsumatori, scenderanno in piazza anche Codici e la Associazione Europea dei Consumatori Eco.

“Lo sciopero della pagnotta deve vedere tutti gli italiani assieme, per chiedere al Governo e commercianti di cambiare registro. E lo vogliamo fare anche insieme alle altre Associazioni, che condividono il fatto di trovarci in una emergenza recessiva.”

Infine, Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori rinnovano la richiesta di un incontro con il Presidente del Consiglio On. Silvio Berlusconi, per valutare la necessaria realizzazione di interventi congiunturali e strutturali nei diversi settore dell’economia e interventi mirati sui carichi fiscali, soprattutto di prodotti e servizi energetici.

Aumenti medi su Agosto 2001-2007-2008

2001

2007

2008

Diff.% 2001-08

Diff.% 2007-08

Pane (1kg)

2,85 €

3,70 €

4,30 €

+50,8%

+16,2%

Pasta (1kg)

0,80 €

1,15 €

1,45 €

+81,2%

+26%

Latte (1lt)

1,02 €

1,40 €

1,58 €

+57,9%

+12,8%

Carne (1kg)

11,50 €

15,20 €

16,10 €

+40%

+5,6%

Gasolio

0,85 €

1,18 €

1,41 €

+65,8%

+19,4%

Benzina

1,06 €

1,30 €

1,44 €

+35,8%

+10,7%

TAG:  PREZZI  CARO VITA  FORUM PD  AVV. ANTONIO MUMOLO  AVV. GIAMPIERO FALZONE  CONSUMATORI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
29 giugno 2008
attivita' nel PDnetwork