.
contributo inviato da undo il 5 settembre 2008
L'abbattimento del digital divide è come la democrazia, ci si può tendere, ma non si raggiunge mai.

Partiamo da alcune definizioni di Digital Divide (tanto per far capire che non è una mia "fisima"):

"Con digital divide (divario digitale, spesso abbreviato in DD) si intende il divario esistente tra chi può accedere alle nuove tecnologie (internet, personal computer) e chi no. Le cause sono ad oggi oggetto di studio. Tuttavia vi è consenso nel riconoscere che condizioni economiche, di istruzione e, in molti paesi, l'assenza di infrastrutture siano i principali motivi di esclusione." (wikipedia)

"The term 'digital divide' describes the fact that the world can be divided into people who do and people who don't have access to - and the capability to use - modern information technology, such as the telephone, television, or the Internet. The digital divide exists between those in cities and those in rural areas. For example, a 1999 study showed that 86% of Internet delivery was to the 20 largest cities. The digital divide also exists between the educated and the uneducated, between economic classes, and, globally, between the more and less industrially developed nations."
fonte

"The term "digital divide" refers to the gap between individuals, households, businesses and geographic areas at different socio-economic levels with regard to both their opportunities to access information and communication technologies (ICTs) and to their use of the Internet for a wide variety of activities.
The digital divide reflects various differences among and within countries.
"
fonte OECD

"inequality of access to information technology: the difference in opportunities available to people who have access to modern information technology and those who do not" Encarta

"Defining the digital divide according to the haves and have-nots of computer ownership is only a starting point. Beyond computer ownership, colleges and universities should explore the second-level digital divide,3 which can be caused by several factors: machine vintage; connectivity; online skills; autonomy and freedom of access; and computer-use support. The definition of digital divide must include all of these other factors." fonte

Mi fermo qui, ma se avete voglia di navigare un po' troverete migliaia di definizioni e tutte, dico tutte, non parlano solo della banda larga, ma di tutti i problemi socio-economico-culturali-economici correlati.

Quindi, digital diviso puo' essere chi:
  1. non può permettersi economicamente l'accesso alle tecnologie
  2. non sa - non riesce - non è capace (per mancanza di istruzione e non solo) accedere alle nuove tecnologie
  3. non ha a disposizione infrastrutture (banda larga ...) per accedere alle nuove tecnologie
Detto questo, perché mai adesso tutti i vari politicanti che fanno accordi con imprese per portare la banda (larga, larghissima o così così) ai propri cittadini, dichiarano che così dal 2009 (2010 o quando vogliono loro) non ci sarà più il digital divide sul loro territorio?

Sono forse anche loro digital divisi (non si possono permettere un pc, non sanno accedere e/o non hanno infrastrutture) e non hanno letto neanche la definizione su wikipedia?

Insomma il digital divide si può diminuire, a volte prevenire, ma mai abbattere (ci sarà sempre qualcuno che "può" di più o meglio di altri).

Qualcuno glielo dica!





TAG:  DIGITAL DIVIDE 
Leggi questo post nel blog dell'autore undo
http://undo.ilcannocchiale.it/post/2013520.html


diffondi 

commenti a questo articolo 2
informazioni sull'autore
undo
Pisa
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
18 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork