.
contributo inviato da Ethos il 27 agosto 2008
Prosegue la nuova rubrica che promuove la premiata biscotteria BIV. Difficile descriverne la fraglanza.

Una formula nuova di zecca per il salvataggio [?] di Alitalia: privatizzazione dei profitti, socializzazione delle perdite.

Il biscottificio è indefessamente all’opera.

P.s.: Carlo Toto, proprietario di
Air One, fornisce la propria dote alla bad company, conferendo il debito della compagnia privata, per circa 450.000.000 di euro [in proporzione alle dimensioni societarie, un disastro ben maggiore della compagnia dello sperpero di bandiera].


Ovviamente la famiglia B. si tiene ben lontana dall’affare

Link map: il biscotto|giavazzi|exclusive clubs|
air debt|bilancio|alitalia|on air|a gambe levate
TAG:  PIANO FENICE  NUOVA ALITALIA  BAD COMPANY  AIR ONE  CARLO TOTO  SILVIO BERLUSCONI  BRAND  ITALIAN JOB  MAL Y PENSE  SCHIPHOL R.E.  SPESA PUBBLICA  TPS  AIR FRANCE-KLM  MALPENSA  SEA 
Leggi questo post nel blog dell'autore Ethos
http://Ethos.ilcannocchiale.it/post/2005503.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
Ethos
S. Maria di Leuca
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
27 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork