.
contributo inviato da Gianluca Santilli il 6 agosto 2008

Il prezzo del petrolio sta scendendo. Siamo ormai a 118 dollari al barile con un calo di oltre 30 (TRENTA) dollari al barile in pochi giorni. Qualcuno è in grado di spiegarmi perchè la benzina ed il gasolio invece sono stabili a oltre 1,50 euro al litro? Ma soprattutto qualcuno è in grado di dirmi perchè tutti tacciono, perchè la politica non si fa sentire? Perchè il Governo e/o l'antritrust non prendono dei provvedimenti nei confronti delle compagnie petrolifere? Tutto ciò non è solo fastidioso ma il menefreghismo di chi ci governa è il chiaro sintomo del distacco che esiste fra la politica ed i cittadini. A nessuno importa che le famiglie hanno difficoltà ad arrivare ormai al 20 del mese, anzi, chi guadagna 15.000 euro al mese come i nostri Deputati probabilmente nemmeno si accorge di quanto occorre a fare il pieno alle loro lussuose auto o alle esagerate barche che in questi giorni incrociano a migliaia nei nostri mari. Solo a Giannutri sabato scorso ne ho contate circa 60 oltre i 12 metri in una sola baia. 
Meditate gente, meditate...

TAG:  PETROLIO  PREZZO AL BARILE IN DISCESA  BENZIAN  GASOLIO  BARCHE  AUTO 

diffondi 

commenti a questo articolo 8
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
21 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork