.
contributo inviato da meltemi il 28 luglio 2008
“Con un colpo di mano notturno e senza alcuna possibilità di discussione, la maggioranza ha cancellato di fatto e in un solo colpo 800 mila assegni sociali”.
E’ quanto dichiara il deputato del Pd Luigi Bobba.
“Gli emendamenti all’art. 20 del decreto legge sulla manovra economica, votati dalla maggioranza, infatti – prosegue Bobba –, azzerano nella pratica la platea di quanti, casalinghe, lavoratori a nero, disoccupati, religiosi missionari, emigrati che rientrano in Italia, avendo superato i 65 anni d’età e non percependo alcun reddito, avevano fino ad oggi beneficiato di un minimo sostegno assistenziale, come tra l’altro sancito dall’art. 38 della Costituzione”.
“Solleviamo con forza un’eccezione di metodo – continua Bobba –, a far le cose in fretta e di notte nel migliore dei casi si fanno dei pasticci su questioni che riguardano diritti fondamentali; ed una di merito, visto che i nuovi criteri per l’assegnazione, ossia la residenza continuativa in Italia per almeno 10 anni e la necessità di dimostrare, sempre negli ultimi 10 anni, di aver lavorato e versato contributi, cancellano di fatto dal 1 gennaio 2009 l’istituto dell’assegno sociale, che ha finora dato sostegno soprattutto agli anziani, nella maggior parte dei casi casalinghe, che dopo aver dedicato una vita alla cura, si ritrovano oggi ‘scippate’ di un entrata essenziale per la famiglia”.
“Ci sorge il fondato sospetto che la maggioranza, nell’intento di restringere ulteriormente le possibilità per gli immigrati di accedere al nostro stato sociale, stavolta si sia fatto prendere la mano ed abbia colpito in larga misura i cittadini italiani”.
“Ecco le politiche di sinistra di Berlusconi – conclude l’esponente del Pd –, la privazione per 800 mila cittadini indigenti di un minimo sostegno e norme punitive contro i precari”.
TAG:  BOBBA  ASSEGNI SOCIALI  CASALINGHE  IMMIGRATI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di paolamaria inviato il 29 luglio 2008
A questa gente non interessa chi ha solo redditi bassissimi, non consumano, non comprano oggetti di lusso non riempono alberghi a 5 stelle, prima muoiono meglio è, sono il cancro di una società di cui deve far parte solo chi consuma !!!
commento di meltemi inviato il 29 luglio 2008
scusami tootsie, ma non ho capito bene la tua proposta. Oltre a dire basta anche a Veltroni cosa proponi?
commento di tootsie inviato il 29 luglio 2008
Relazione della Commissione n. C. 1386-A del 16 luglio 2008:

al comma 10, dopo le parole: «soggiornato legalmente» sono inserite le seguenti: «e lavorato legalmente con un reddito almeno pari all'importo dell'assegno sociale» e la parola: «cinque» è sostituita dalla seguente: «dieci»;

quanto manca per vedere le sfilate a passo d'oca?
commento di tootsie inviato il 29 luglio 2008
dal 1mo gennaio 2009, 800.000 pensionati titolari di assegno sociale rimarranno a bocca asciutta...
...vorrà dire ke d'allora andranno tutti a mangiare e bere nella 'buvette' di montecitorio...

Questo è il comma 10 dell'art. 20 del dl 112 approvato il 25 giugno 2008:
<<10. A decorrere dal 1° gennaio 2009, l'assegno sociale di cui all'articolo 3, comma 6, della legge 8 agosto 1995, n. 335, e' corrisposto agli aventi diritto a condizione che abbiano soggiornato legalmente, in via continuativa, per almeno cinque anni nel territorio nazionale.>>
http://www.camera.it/parlam/leggi/decreti/08112d.htm

Questa la 'Relazione della Commissione n. C. 1386-A' del 16 luglio 2008
<>
http://www.camera.it/cartellecomuni/leg16/documenti/progettidilegge/IFT/formEstrazione.asp?pdl=1386
http://www.camera.it/_dati/leg16/lavori/stampati/html/allegati/16PDL0006940_1.html

... in pratica l'ultima 'scanzonata' proposta ke aspetterà la notte per essere approvata, come l'accozaglia di decreti e deroghe ke sta portando questo paese nel baratro più profondo...
Volendo colpire come condicio sine qua non, berlusconi e il suo 'entourage' sta cancellando a colpi di spugna anni di battaglie e di vere lotte, risultati e diritti... DI TUTTI!!!!
e l'opposizione?!? all'ombra, a dormire sonni tranquilli?
i pensieri non vertono su come sbarcare il lunario, far quadrare i conti, trovare un lavoro decente ke dia un futuro, sopravvivere alla malattia, AVERE UNO STRACCIO DI FUTURO!!

BASTA!!!!!! DICO A LEI SIGNOR VELTRONI!!!
è ORA DI SMETTERLA DI RIGIRARSI NELLE PROPRIE VACUE PAROLE, ALLA RICERCA DI KISSà QUALE INTESA O ACCORDO!!!
MA SI RENDE CONTO Sì O Nò KE ANKE LEI è PARTE IN CAUSA DI TUTTO QUESTO?!?
commento di elei nad inviato il 28 luglio 2008
ma dopo le ferie cosa combineranno? e i nostri parlamentari sono ingessati? annichiliti? il 25 ottobre è un po' troppo in là e tutti i giorni è una violazione continua dei diritti. forse in sudamerica fanno (o facevano) altrettanto.
in francia, per un decimo di quello che combina qui il governo, avrebbero già riasfaltato l'eliseo...
commento di Swordchant inviato il 28 luglio 2008
Ragazzi quando dichiariamo la GUERRA CIVILE???
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
9 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork