.
contributo inviato da UnoDemocratico il 21 giugno 2008
UNO: Ma vai a vedere che la chiusura anticipata alla pesca del Tonno Rosso ha attinenza con i Migranti che appaiono d'incanto sulle tonnare!??
Democratico: Ma va là!!! che ti viene in mente??
UNO: sarà mica che i leghisti si sono inventati come ISOLAre i Migranti?? Oppure sono dei futuribili CPT, sai l'innalzamento degli oceani, i ghiacci che si sciolgono e poi vuoi mettere  l'effetto TSUNAMI!
Democratico:  certo a sentire te, sono ottime antcipazioni di prova xenofobe-regime.
UNO: No! No! e che senti parlare dei Migranti e poi quale era quel quotidiano che ha pubblicato in prima pagina La terra promessa. Non era forse il mare??? E allora vedi che tutto torna.
I Migranti sognano la terra promessa, partono con delle imbarcazioni, arrivano a toccare l'isola di Tonnara, convinti che hanno realizzato il loro sogno. Ma al mattino scoprono che c'è solo acqua intorno e per giunta salata. Non importa loro  sono lì sull' Isola di Tonnara, prossimo paradiso terrestre  Pardon PARADISO MARINO. Per turisti fai da te. Pensa che poi esporteremo l'ingegneria stradale così magari il prossimo ponte da annunciare e poter realizzare sarà per raggiungere la Tonnara con i Bus
Democratico: Ponte?? I bus ?? ma che ponte che bus??
UNO: Come che Ponte? Dopo quello sullo stretto di messina, proporranno quello sul canale di sicilia e son sicuro visto il risultato elettorale. Puoi scommetterci che penseranno subito di farne un nuovo più grande, più bello e poi vuoi mettere unire due ISOLE all' Isola di  Tonnara? Altro che bus pensa
un affare  dietro l'altro e poi vuoi mettere quanti saranno questi abitanti dei deserti africani a saper nuotare?? Bisogna assolutamente fare il Ponte, poi  i tonnaroli li spostiamo da qualche altra parte.
TAG:  POLITICA  MARE  DIRITTI UMANI  IMMIGRATI  RIFUGIATI  TONNARA  OMBRELLONI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
7 giugno 2008
attivita' nel PDnetwork