.
contributo inviato da WILLIAMST il 18 giugno 2008
MA DOVE STIAMO ANDANDO, DOPO LA GRANDE PASSIONE DURANTE LA CAMPAGNA ELETTORALE, TUTTO SEMBRA ESSERE SVANITO.
HO CHIESTO ALLA SEDE DEL MIO PAESE, IL PERCHE' NON CI SIA STATO UN DIBATTITO DOPO LE ELEZIONI SUI RISULTATI (CHE DA NOI SONO STATI POSITIVI), MA NIENTE, DAL GIORNO DELLE ELESIONI, LA SEDE E' SEMPRE CHIUSA, L'UNICO MOMENTO E' IL FESTIVAL DEL PARTITO DEMOCRATICO CHE FA VEDERE CHE ESISTIAMO. L'OPPOSIZIONE AL GOVERNO BERLUSCONI FINO A POCHI GIORNI FA, NEL NOME DEL DIALOGO (CHE IO CONDIVIDO), MA CHE OGGI CON IL CLIMA CHE SI E' CREATO NEL PAESE SU TANTI TEMI NON MI SEMBRA (COME FINALMENTE HA AFFERMATO VELTRONI) SIA PIU' POSSIBILE. L'UNICA OPPOSIZIONE MI SEMBRA CHE FINO A QUESTO MOMENTO SIA STATA QUELLA DI DI PIETRO.
POI MENTRE SI RIUNISCONO CONTINUAMENTE LE VARIE ASSOCIAZIONI NATE ALL'INTERNO DEL PARTITO, CON POLEMICHE OGGI SULLA COLLOCAZIONE DEL PARTITO IN EUROPA, RUTELLI CHE NON PERDE OCCASIONE PER CREARE PROBLEMI COME SE ESISTESSERO ANCORA I DUE EX PARTITI, DALEMA CHE LAVORA SUI FIANCHI, PRODI CHE SI DEFILA IN MODO CRITICO ECC. E INTANTO FATICHIAMO A FARE BRECCIA NELLA TESTA DEGLI ITALIANI, CHE VEDI SICILIA VOTANO IN MASSA BERLUSCONI.
CARI COMPAGNI, AMICI O CI DIAMO VERAMENTE UNA MOSSA E FACCIAMO DIVENTARE REALTA' L'ENTUSIASMO DELLA CAMPAGNA ELETTORALE, O SCUSATE LO SFOGO MI SA  CHE DOVRO' ADERIRE ALL'ITALIA DEL VALORI
TAG:  OPPOSIZIONE  GOVERNO OMBRA  INTERCETTAZIONI  ALITALIA  RETE 4  TV  ESERCITO  LODO SCHIFANI  VELTRONI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di brit inviato il 18 giugno 2008
Sembra che ci sia un grande divario fra i vari Circoli/sedi PD nel paese. Qui a Milano alcuni Circoli sono iperattivi, con riunioni, dibattiti tutte le settimane e vari iniziative interessanti in ballo. Mentre in altri parti dell'Italia il Partito è praticamente assente. Bisogna darsi da fare per colmare queste lacune e creare una rete di sedi di rappresentanza attivi e propositivi che sia omogenea e diffusa.
commento di Soufiya inviato il 18 giugno 2008
Si può mandare un post da mettere in prima pagina dove si dice che verrà rimandato il post di plumbago 54 e chi è interessato è importante che sottoscriva?
Soufiya
commento di emisama inviato il 18 giugno 2008
Bisogna fornire una immagine NUOVA PER DAVVERO DEL PD ma il problema primario rimane lo stesso: OCCORRE DARE UNA SPALLATA ALLA NOMENKLATURA DEL PD, non è facile e nemmeno rapido però va fatto se vogliamo ancora arginare i tentacoli di Berlusconi. Giorni fa ci si era aggregati sull'intervento di plumbago54 "E'ORA DI CAMBIARE IL PD SIAMO NOI" per qualcke giorno è stato riproposto ma sarebbe stato necessario che tutti gli scontenti, quelli cui non piace la piega presa dal PD con la riproposizione delle stesse facce e degli stessi schemi (correnti, fondazioni e simili) lo avessero sottoscritto per avere almeno un documento comune con molte adesioni su cui basare poi i passi successivi e magari (ma proprio magari!) farlo arrivare all'assemblea costituente o comunque farlo conoscere ai vertici, perciò ripartiamo di lì!
commento di Soufiya inviato il 18 giugno 2008
Certo che in Sicilia tutti hanno votato Berlusconi, ci hanno affibiato ad una classe dirigente provinciale e regionale che si occupa solo di conservare i propri privilegi e d osteggia chiunque, all'interno del Partito voglia farsi avanti con idee e convinzione e può mettere in difficoltà la loro voglia di non cambiare nulla. ma se da noiu, in provincia di Messina, la classe dirigente del PD Regionale e Provinciale, pur di garantire la solite due tre poltrone ha fatto saltare per aria più della metà dei Circoli locali che avevamo faticosamente cercato di costruire.
E da Roma? Il nulla silenzio assoluto! Le uniche voci che parlano di rinnovamnento sono Rutelli e D'Alema... ma scherziamo, ma chi ci crede più, ma qualcuno lo dice a sti due signori che è ora che si godano la pensione in Santa Pace!!!
Soufiya
commento di vincenzoct inviato il 18 giugno 2008
Prodi fà benissimo a dimettersi da un partito che lo ha ostacolato in tutti i modi leciti eilleciti, che ha scaricato su di lui la sconfitta elettorale dovuta invece al protagonismo e alla vanità di soggetti politicamente non più credibili.
Ha detto basta, ed ora se il PD ha una classe dirigente valida la usi per uscire dal pantano in cui si è cacciata.
Penso che chiunque, dopo aver fatto vincere per ben due volte il proprio schieramento e per ben due volte essere stato puglialato alle spalle lasci al proprio destino questi inutili personaggi.
Vincenzoct
commento di renato63 inviato il 18 giugno 2008
Come credi che possiamo far riviviere la passione popolare? Come dici tu con Rutelli (il più grande perdente della storia democratica italiana!), con D'Alema (quello che ha fatto a rinascere Berlusconi). Guardando la TV mi piacerebbe una volta, almeno una volta, non riconoscere la faccia di chi sta parlando!
Invece sempre i soliti.
commento di pino romano inviato il 18 giugno 2008
Intanto chiediamo al Coordinamento Nazionale del PD, eletto con le primarie, di respingere le dimissioni di Prodi da Presidente del partito. Chiaramente va rispettata la decisione di Prodi che non può essere sottovalutata o facilmente archiviata. Bisogna aprire un dibattito nazionale sul presente e sul futuro del PD.
Diversamente continueremo a perdere le elezioni ed il contatto con il territorio ed i suoi abitanti.
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
22 aprile 2008
attivita' nel PDnetwork