.
contributo inviato da milenar il 17 giugno 2008
qunanta pazienza ancora devono avere i giovani siciliani che hanno creduto nel pd?
dopo l'ennesima catastrofe elettorale ancora nessun provvedimento dal nazionale e nessuno parla di dimissione della segreteria siciliana.
dal nazionale ci sentiamo rispondere " in sicilia si sapeva" .
ci sentiamo abbandonati come malati terminali che non hanno più nessuna possibilità di guarigione e per questo vengono lasciati alle "cure" del gatto e la volpe genovese e russo che invece di interrogarsi sui motivi della sconfitta di aprile hanno continuato a non fare politica ma utilizzare il partito per scopi familiari e personali, insultare tutti quelli che chiedevano una analisi politica dopo il voto di aprile, determinare una fuga dal pd sia di vip che di gente qualunque che si sentiva offesa e delusa dalla mancanza di un pur minimo progetto politico nel pd siciliano.
Anche la nostra pazienza ha un limite.non deludeteci perchè oggi cominciamo a pensare che nel progetto del pd continuiamo a crederci solo noi, visto che da Roma nulla si fa per arrestare questa disfatta clamorosa.
Dateci un segnale forte di cambiamento o finiremo ad ingrossare le fila di quelli che si sono sentiti costretti ad abbondonare il pd alla sua deriva.
TAG:  OPPOSIZIONE  GOVERNO OMBRA  INTERCETTAZIONI  ALITALIA  RETE 4  TV  ESERCITO  LODO SCHIFANI  VELTRONI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
29 aprile 2008
attivita' nel PDnetwork