.
contributo inviato da frapem il 11 giugno 2008
Il PD come lo intendo io, è fatto di anime, anche portatrici di vecchie ideologie, ma disposte al dialogo e alla sintesi, questo è il compito della classe dirigente del PD.
Nessuno è escluso, e deve sentirsi escluso nel PD, ma ciascuno deve trovare un punto di incontro sul suo cammino.
Ci saranno momenti in cui si privilegerà l'economia, piùttosto che i diritti, altri in cui al primo posto ci sarà la riforma dello stato, ma è proprio nella capacità di rinuncia al proprio egocentrismo sta la forza del PD.
Questo non può accadere se si candidano nel PD personalità di spicco di questa o quella ideologia, radicale, comunista, liberale che sia, perchè in questo modo la visibilità si concentra su un determinato partito che allontana chi credeva di trovare nel PD un luogo di dialogo e capacità di sintesi.
E' accaduto così per i radicali, che hanno tenuto lontano i cattolici, che si sono arroccati nell'initile UDC.
Sbagliato anche fare alleanze con Di Pietro anch'egli eccessivamente caratterizzato nell'area del giustizialismo che ha tenuto lontano l'ex elettorato socialista.
La verità è che il PD ha bisogno di una classe dirigente non legata ad alcun ex partito sia esso DS, Margherita o altri, una classe dirigente, per così dire, ibrida, che abbia la forza e il carattere di soppiantare quella vecchia.
La strada è lunga e difficile, ci attendono lunghi anni di costruzione e opposizione, a meno che...
Tutti insieme, vecchi e nuovi aderenti al PD, e alla sinistra costruttiva, facciamo fronte comune su un'idea forte di cambiamento che sia capace di essere recepita dal paese, e crei sconquasso in quella massa di consenso in cui si pascia questa maggioranza, come se mai avesse governato come se mai avesse magnato...
TAG:  PSE  COLLOCAZIONE EUROPEA  EUROPA  NAPOLI  SCHULZ 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di claudiocostanzi inviato il 11 giugno 2008
Sono totalmente daccordo con te...guarda un po' il mio post sulla proposta di nascita di un PDE(partito democratico europeo). Sono curioso di sapere che ne pensi...http://ilgiovanedemocratico.ilcannocchiale.it/
Claudio
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
28 aprile 2008
attivita' nel PDnetwork