.
contributo inviato da redazionepd il 10 giugno 2008
Torna "PD Network domanda, Governo ombra risponde" il nuovo format di Democratica TV.
Nella terza puntata Mariapia Garavaglia e Sergio Chiamparino risponderanno davanti alle telecamere alle domande degli utenti del PdNetwork sui temi di attualità.

C'è tempo fino alle 10 del 12 giugno per inserire nei commenti a questo post le domande
su istruzione, ricerca e università per l'ex vicesindaco di Roma e quelle sul federalismo da rivolgere al sindaco di Torino.

PD Network domanda, Governo ombra risponde,
uno degli appuntamenti fissi del palinsesto di Democratica TV e delle discussioni del PdNetwork.

www.democratica.tv
TAG:  RICERCA  UNIVERSITÀ  PARTECIPAZIONE  ISTRUZIONE  CHIAMPARINO  GARAVAGLIA  INTERATTIVITÀ  GOVERNO OMBRA  PD NETWORK DOMANDA GOVERNO OMBRA RISPONDE  DEMOCRATICA TV 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di COMPAGNO RENATO inviato il 19 giugno 2008
Vi ringrazio vivamente della risposta che mi avete dato,significa che esiste una sorta di dialogo tra noi del net e la redazione o chi per lei.
CMQsono daccordo con voi che ogni membro risponde in base alla sua competenza,ma io intendevo un'altra cosa mi spiego:
per me la presenza di tanto in tanto di un rappresentante della direzione PD nei circoli sarebbe fondamentale per poter costruire un asse comunicativo tra la base
e la direzione e tra la base e il territorio(la gente),asse comunicativo indispensabile per ricontattare la gente e cercare di senzibilizzarla politicamente.
Ammetto che il tempo è poco ed allora avevo pensavo di sostituire la presenza fisica nei circoli con interventi sul PDNETWORK di rappresentanti della direzione trattando non argomenti specifici che poi devono essere per forza di cose troppo tecnici,ma argomenti che tutti i giorni vengono fuori dalle stravaganze antidemocratiche del governo,
insomma dei temi caldi giornalieri,il risultato sarebbe che tutti noi staremmo attaccati al monitor ad aspettare la risposta magari dell'onorevole Tenaglia che ci spiega il pacchetto sicurazza e il decreto salva premier,insomma spero mi sia spiegato,l'iniziativa deve essere accattivante,attraente ripetto agli argomenti del giorno,deve bucare lo schermo come si suol dire.
un saluto C.R.
commento di redazionepd inviato il 18 giugno 2008
caro Renato è ovvio che ogni ministro risponde per le domande di sua competenza. A secondo della loro disponibilità procediamo con le interviste, ma tutti gli argomenti saranno trattati.
commento di COMPAGNO RENATO inviato il 18 giugno 2008
La causa della mia affermazione scaturisce dal fatto che,la responsabilità è anche di chi fa le domande troppo settarie,i temi da trattare dovrebbero essere proprio quelli di cui Veltroni si lamenta che il governo non tratta e cioè proposte di intervento per l'adeguamento dei salari pensioni precariato e tutti quei problemi che la gente vive tuti i giorni sulla propria pelle,poi dopo parleremo dei ricercatori,dei dottorandi,dei notai etc..etc...che sono si di grande interesse ma non prioritari.
un saluto C.R.
commento di COMPAGNO RENATO inviato il 18 giugno 2008
questa è ottima iniziativa ma così fatta non serve a niente,scusate la mia contestazione.
commento di c.bnc inviato il 12 giugno 2008
Alla prof. Garavaglia
Non ritiene che per ridare competitività alla ricerca universitaria sarebbe necessario:
1-che le commissioni giudicanti ai concorsi per posizioni accademiche fossero formate da docenti provenienti da altre sedi rispetto a quelle che bandiscono i posti (magari con qualche membro proveniente dall'estero)?
2-che sarebbe necessario garantire completa indipendenza ai ricercatori come avviene in uk e in usa in modo da rendere più semplice l'emersione di nuove idee?
3-che sarebbe necessario vincolare i finanziamenti alla produttività (numero e qualità delle pubblicazioni)?

Inoltre non ritiene sarebbe necessario incentivare, magari defiscalizzando, i finanziamenti all'università elargiti da privati e aziende?


Grazie

Alla redazione
Non è chiaro se le 10 sono le dieci di mattina o di sera.

Grazie
commento di caponcello inviato il 12 giugno 2008
Vivo in prima persona la fuga dei giovani dalle regioni del mezzogiorno per poter aspirare ad opportunità professionali più ampie. Come pensa di contrastare CONCRETAMENTE questo fenomeno di impoverimento culturale, prima che economico, di queste terre? Considerando che nel futuro non saranno più sufficienti sovvenzioni economiche poichè ogni forma di intelletto scientifico avrò preso il largo.
Grazie
G.
commento di pidì_60 inviato il 12 giugno 2008
Per il Ministro ombra dell'Istruzione:
vorrei conoscere la sua opinione sulla decisione del governo di procastinare l'entrata in vigore delle regole Fioroni sui test d'ingresso alle Facoltà a numero chiuso e se pensa che il PD debba mettere in atto iniziative per evitare la vergogna degli anni precedenti. Ho una figlia che il prossimo anno dovrà partecipare a queste prove e alla quale ho sempre spiegato che per andare avanti nella vita era bene che prendesse sul serio lo studio e questo lei a fatto. Quale insegnamento riceverà da questa società se domani si troverà sulla stessa linea di partenza di chi ha bighellonato invece che studiare? Grazie e tanti saluti.
commento di orango inviato il 11 giugno 2008
Ministro(ombra) Garavaglia dopo il colloquio con il papa il presidente del consiglio ha dichiarato che ci sarà più attenzione per le scuole private cattoliche anche e soprattutto in termini economici. Visto che le risorse per la scuola pubblica sono sempre più limitate da ogni finanziaria, concentrarsi su quest'ultima non sarebbe forse una cattiva idea! Il PD che posizione ha?
commento di manliok inviato il 11 giugno 2008
Fuori Grillini dentro la Concia, sicuramente molto più brava ed affidabile come mediatrice politica, ma in pratica il contingente gay italiano si riduce ad un solo candidato parlamentare e ZERO in tutte le altre amministrazioni.
Nessuna risposta ufficiale del partito dopo il gaypride, nessuna risposta ufficiale sulla sicurezza dopo il pestaggio di due gay a Napoli, nessuna risposta sulla famiglia dopo l'accoltellamento da parte di una madre e di un padre dei propri figli perché omosessuali...
Il ministro ombra, Franco, molto simpatica, non ha rilasciato nessuna dichiarazione.
Io le continuo a chiedere perché non applichamo le quote rosa ai gay in modo da avere in tutte le liste anche in posizione non elegibbile, ma visibile in tutta italia, almeno un omosessuale, lesbica o trans dichiarati ?
Manliok
commento di COMPAGNO RENATO inviato il 11 giugno 2008
SCUSATE X LA DOPPIO COMMENTO.
C.R.
commento di COMPAGNO RENATO inviato il 11 giugno 2008
ciao,Mellow forse non mi hai seguito ultimamente,con il portatile sono andato in piazza e ho fatto vedere Democratica TV
alla gente ma le risposte erano troppo tecniche e lontane dai loro problemi,e ho
fatto una osservazione della cosa alla redazione ,questo è successo 2 settimane fà,vorreri rifarlo ma spero che le risposte siano meno tecniche e più tangibili per le persone.
un salutone sempre in amicizia C.R.
commento di Giordana Ratti inviato il 11 giugno 2008
Per Chiamparino. Alla luce dello scandalo milanese nella sanità (che è ancor peggio di quel che appare, basta vivere a Milano per saperlo) non sarebbe il caso di rivedere i vari "modelli" di sanità regionali? Con il federalismo fiscale le cose andranno peggio: Chi controllerà i controllori, se gli intrallazzi partono proprio dalla regione?
commento di ilro inviato il 11 giugno 2008
semplice riflessione:
io semplice ciitadina, simpatizzante,elettrice del PD, mi ritengo sufficentemete informata sulle azioni del Governo ombra, questa "piazza" documenta ampiamente le sue azioni.
Sento la necessita di parlare, discutere, interrogare gli organismi dirigenti, sul futuro di questo partito.
commento di Francesco Zanfardino inviato il 10 giugno 2008
@ Maria Pia Garavaglia

Salve, vorrei le sue considerazioni sulla cancellazione del bonus dei 25 punti ai più meritevoli per i test d'ingresso deciso dal Governo e passato sotto silenzio.

@ Sergio Chiamparino

Salve, vorrei chiedere qual'è l'idea del PD in materia di federalismo fiscale, cercando di non essere troppo generico.

Grazie

Francesco Zanfardino
commento di Mellow inviato il 10 giugno 2008
Neanche la mia era una critica. Bisogna parlare, discutere, leggere, studiare, capire. Non dobbiamo farci travolgere nè dallo sconforto, nè dal berlusconismo. E prepararci, perchè qualcosa di nuovo succederà.
commento di stagioni inviato il 10 giugno 2008
Cara Mellow,è vero che l'opinione pubblica non guarda Democratica Tv ma CompagnoRenato cerca di fare la sua parte,
se ci sono anche "altre strade praticabili"
(in "questa maledetta situazione")suggeriscile pure.Qui si cerca "disperatamente" di "fare qualcosa"
piuttosto che subire passivamente e in silenzio.(Guarda che questa NON è una critica).
Un caro saluto
commento di Mellow inviato il 10 giugno 2008
Compagno Renato, ma secondo te l'opinione pubblica guarda Democratica TV? Non credo proprio...ormai siamo 'All'ombra del governo ombra'...
commento di COMPAGNO RENATO inviato il 10 giugno 2008
Salve,vorrei, se fosse possibile,che l'opinione pubblica venga informata da voi sull'argomento:
RETE 4 con relativa multa che e chi dovrà
pagarla.
ALITALIA e i trecentomilioni che e chi dovrà pagarli più la sanzione europea.
specificare chi è il responsabile dell'eventuale fallimento.
La vostra risposta se ci sarà,la porterò
in mezzo alla piazza per fare opera di sensibilizzazione,non abbiamo altro modo di comunicare con la gente.
un saluto C.R
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
20 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork