.
contributo inviato da galaks il 14 maggio 2008
Forse è vero che rimarremo altri 100 anni all'opposizione , ma per colpa nostra, di un popolo che non è mai unito...che lo è solo ed esclusivamente (in maniera fittizia) prima delle tornate elettorali.
Non è ancora iniziato completamente la legislatura che sento Veltroni buonista, troppo molle...ragazzi facciamolo lavorare e sopratutto facciamogli sentire che le cose devono cambiare , ma senza dividerci e facendo favori a Berlusconi !! E  poi io stimo di Pietro ma mi sembra,scusate la parola, un gran paraculo, che non ha mantenuto neanche una delle promesse fatte al PD...ci sarebbe da ricordargli che molti di quei voti che ha avuto in più  glieli abbiamo portati noi facendo campagna elettorale anche per lui.
Detto questo, durante la campagna elettorale, Veltroni è stato chiaro: bisogna cambiare strategia...appoggiare giustamente le scelte valide di questo governo (anche se vedendo i crani dell'esecutivo mi sembra molto difficile) e fare una giusta e ribadisco dura,durissima opposizione per le centinaia di furberie che tenteranno di fare. Purtroppo la classe dirigente italiana rispecchia quello che siamo..aveva ragione Pasolini 30 anni fa a definire gli italiani "il popolo più analfabeta, la borghesia più ignorante d'Europa"!
Volevo chiudere dicendo che l'attacco della Finocchiaro a Travaglio non è stato giusto.. per una persona che legge degli atti non c'è bisogno di contradditorio e anche se è una persona che stimo molto posso tranquillamente dire che ha sbagliato.
Però basta con in pessimismo, ci facciamo del male..chiunque è in discaccordo con qualcosa lo manifesti o tramite questo network, o come me partecipando alle assemblee cittadine, ma stiamo uniti per poter costruire qualcosa di veramente grande e solido dove ognuno potrà dire la sua e perchè no, essere in disaccordo e quindi poter combattere per mandare avanti le sue idee e se saranno giuste sicuramente avranno un seguito....gazie
                                                                                     Alessio 27 anni Dorgali
    
    
TAG:  PESSIMISMO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di joko inviato il 15 maggio 2008
"forse ci dimentichiamo che gli elettori siamo noi"...

Io glielo faccio ricordare, però, al P.D., che ERO un suo fedelissimo elettore... Aspetta solo le prox votazioni e poi, se non si cambia radicalmente registro, vedrai che tonfo.
commento di Mellow inviato il 14 maggio 2008
Cincinnato.
Fu eletto dittatore nel 458 a.C. per soccorrere il console Minucio assediato dagli Equi, dopo avere sbaragliato i nemici e riportato il trionfo, a sedici giorni dalla nomina rinunciò alla carica per ritornare alla semplice vita di campagna.

La dirigenza del PD non si è neanche messa in discussione dopo la bocciatura del 13 e 14 aprile e dalle prime battute della legislatura segue una linea di collaborazione con il governo mai proposta agli elettori durante la campagna elettorale.

Decine di cittadini, di elettori, di fondatori del PD chiedono invano il confronto con la dirigenza del PD.

Le primarie del 14 ottobre 2007 hanno visto milioni di cittadini aderire ad un metodo nuovo, che ci aveva entusiasmato; ma il partito nuovo è nato con una dirigenza vecchia e rapidamente sta disperdendo il patrimonio di consensi faticosamente costruito dai sostenitori.

Se il PD fa della meritocrazia una dei suoi fondamenti, lo dimostri con una stagione congressuale di vero dibattito che faccia avanzare nuove leadership.

Un vero congresso è l’unico passo credibile per fare ripartire il PD .

Per questo lo chiediamo, e lo chiederemo con tutte le voci che vorranno chiederlo con noi.
commento di ilro inviato il 14 maggio 2008
forse ci dimentichiamo che gli elettori siamo noi
commento di ilro inviato il 14 maggio 2008
tu sei libero di fare ciò che credi, anche se sono convinta, che con la prepotenza non si ottiene nulla, anzi si ottiene il risultato opposto, distanza ed allontanemento.
Anche io, un pò come tutti ho passato giorni interi a chiedermi quale poteva essere la strada, sentivo tanta delusione e rabbia, non vedevo luce.
Non credo sia giusto cercare sempre un capro espiatorio, non porta da nessuna parte, abbiamo perso,questo è un dato di fatto ineccepibile, più della maggioranza degli italiani ha scelto lo schieramento avverso. A chi vogliamo dare la colpa? A Veltroni? Al PD? A Prodi? Alla sinistra? E dopo aver trovato le colpe, vogliamo defenestrare qualcuno? Non credo che sia la strada giusta, faremmo il gioco loro, dobbiamo essere uniti, è arrivato il momento che accettiamo umilmente la sconfitta e cominciamo a rimboccarci le maniche.
commento di galaks inviato il 14 maggio 2008
Caro siro landis è inutile che mi mandi il tuo commento 3 volte ..tanto non riuscirai a convincermi della tua linea e se poi frequentassi un pò di più questo forum capiresti che la home page è in continuo cambiamento...vai a sfogliarti un pò di commenti e troverai quache altra persona che la pensa come me, per fortuna. L'anti berlusconismo senza se e senza ma, purtroppo, non ha portato a niente, non si attraggono così i voti...bisogna batterli sui contenuti...e poi se tu hai votato PD e hai seguito la campagna elettorale e sentito Veltroni perchè lo hai votato? cosa ha fatto lui di diverso da quello che ha detto??!!Diamogli una possibilità ..e basta fare i TAFAZI...vediamo quello che farà!!!!!
commento di max bianco inviato il 14 maggio 2008
Il governo attuale è pieno di gente collusa con la malvivenza. Non solo: attraverso organizzazioni segrete questi individui riescono anche a controllare il tasso di criminalità e a stimolarla quando serve (non è cosa nuova: vedi il passato).
Non solo: sono stati in grado di manipolare l'opinione pubblica mediante un buon uso dei mezzi di comunicazione mettendo in evidenza determinati fatti per aumentare l'insicurezza dell'ingenuo popolo italiano.
Non solo: la Bossi-Fini ha fatto diventare clandestini anche gli extra-comunitari che lavoravano peggiorandone le condizioni con le ovvie conseguenze.
Non solo: la decisione di far entrare nella CEE certi paesi è stato preso quando al governo c'era Berlusconi.
Non solo: ci sono 350 milioni di persone che non hanno più ne da mangiare e ne da bere. E' ovvio che si sposteranno dove possono sopravvivere.
E' forse per questo che Veltroni e la sua compagnia di falliti hanno consegnato l'Italia a Berlusconi?
Resterebbe da spiegare perchè si ostinano a regalare la Sicilia alla mafia.
commento di siro landis inviato il 14 maggio 2008
Sono giorni che su questo forum non leggo altro che proteste per la linea del PD su Travaglio e Di Pietro. Proteste cui ho partecipato.

Sono stupefatto perciò di trovare sulla prima pagina del sito l'unico post non critico che fino adesso io abbia letto. Un post della serie "accettiamo gli avversari e siamo buoni".

Beh, devo dire che se prima ero schifato, adesso sono sconvolto. A chi gestisce questo forum non posso che comunicare il mio profondo disgusto. Nascondiamo il dissenso, mi raccomando. Anche quando sembra essere maggioritario. Questo genere di cose si fanno nei confronti dell'avversario scorretto che ci ritroviamo da 15 anni, non nei confronti dei propri sostenitori. Non amo insultare la gente per cui non vi dico cosa penso di voi.

Inserirò questo post in tutti quelli in prima pagina per giorni. Questo, per ora, non riuscite a bloccarlo. Vergogna. Vergogna. Vergogna.
commento di siro landis inviato il 14 maggio 2008
Sono giorni che su questo forum non leggo altro che proteste per la linea del PD su Travaglio e Di Pietro. Proteste cui ho partecipato.

Sono stupefatto perciò di trovare sulla prima pagina del sito l'unico post non critico che fino adesso io abbia letto. Un post della serie "accettiamo gli avversari e siamo buoni".

Beh, devo dire che se prima ero schifato, adesso sono sconvolto. A chi gestisce questo forum non posso che comunicare il mio profondo disgusto. Nascondiamo il dissenso, mi raccomando. Anche quando sembra essere maggioritario. Questo genere di cose si fanno nei confronti dell'avversario scorretto che ci ritroviamo da 15 anni, non nei confronti dei propri sostenitori. Non amo insultare la gente per cui non vi dico cosa penso di voi.

Inserirò questo post in tutti quelli in prima pagina per giorni. Questo, per ora, non riuscite a bloccarlo. Vergogna. Vergogna. Vergogna.
commento di siro landis inviato il 14 maggio 2008
Sono giorni che su questo forum non leggo altro che proteste per la linea del PD su Travaglio e Di Pietro. Proteste cui ho partecipato.

Sono stupefatto perciò di trovare sulla prima pagina del sito l'unico post non critico che fino adesso io abbia letto. Un post della serie "accettiamo gli avversari e siamo buoni".

Beh, devo dire che se prima ero schifato, adesso sono sconvolto. A chi gestisce questo forum non posso che comunicare il mio profondo disgusto. Nascondiamo il dissenso, mi raccomando. Anche quando sembra essere maggioritario. Questo genere di cose si fanno nei confronti dell'avversario scorretto che ci ritroviamo da 15 anni, non nei confronti dei propri sostenitori. Non amo insultare la gente per cui non vi dico cosa penso di voi.

Inserirò questo post in tutti quelli in prima pagina per giorni. Questo, per ora, non riuscite a bloccarlo. Vergogna. Vergogna. Vergogna.
commento di ilro inviato il 14 maggio 2008
dobbiamo fare un gioco di squadra ed essere uniti, è fondamentale, siamo sempre stati divisi ed è per questo che non eravamo credibili.
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
14 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork