.
contributo inviato da jordigalbiati il 14 maggio 2008
Ricevo e pubblico 
Cari Lega Nord, Popolo delle Libertà, Udc
rileggo in questi giorni il Vs programma elettorale e nello stesso tempo mi guardo in giro. Sono ragazzo di paese, dalle limitate capacità e conoscenze, quindi mi limito a quello che gira attorno alla mia famiglia ed ai miei (pochi) conoscenti. Sono a chiederVI, come conciliate la tanto sbandierata volontà di aiutare le famiglie ed i giovani con l'ultima votazione in consiglio comunale a Chiari? Per chi non fosse al corrente, le cose si sono svolte più o meno così: mozione della minoranza "a latere" di provvedimento della maggioranza: visto che la cartoralizzazione delle case popolari ha portato nelle casse comunali svariate centinaia di migliaia di euro (circa 2 milioni), la minoranza propone di vincolare detti introiti per la costruzione di nuove case popolari da dare alle nuove famiglie o alle coppie giovani. La maggioranza dei consiglieri Leghisti, Popolodellalibertaisti sembrava d'accordo, salvo votare poi "no" dopo la sospensione e la telefonata da Roma con l'ordine di "bloccare tutto". E' questo il modo di aiutare le famiglie? Cosa c'è che non va nel "circolo virtuoso" pensato da Fabio Goffi secondo il quale la cartoralizzazione crea nuove case che creano nuova cartoralizzazione e cosi via? A pensar male si fa peccato, ma a chi conviene che non si costruiscano case popolari a Chiari?
Continuo a leggere il Vs materiale elettorale e trovo che anche nei confronti degli anziani siete pieni di buone intenzioni. C'è però una vedova a Chiari alla quale a fine mese esproprierete il giardino di casa per costruire un palazzone di 50 appartamenti (dei quali 10, quelli si perché siete obbligati... di case popolari). Questa vedova ha "scoperto" il prossimo esproprio dai giornali e quasi le viene un coccolone. E' questa la tutela che avete in mente?
Mi rivolgo a Voi da questa tribuna perché le denuncie che mi sono cascate addosso si riferivano a cose scritte in questo blog, quindi forse qualcuno della giunta lo legge (quelli che sanno leggere, ovviamente).
Attendo Vs risposta.
Buon lavoro.
Cosimo Pesci
 
TAG:  PAROLE  MAFIE  PADANE 

diffondi 

commenti a questo articolo 10
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
13 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork