.
contributo inviato da valeriopieroni il 2 maggio 2008
A vedere certe foto provo un profondo senso di vergogna per il mio Paese.

Però poi, a pensarci bene, in realtà sono solo loro ad essere fuori posto. Sono solo loro gli anacronistici residui di un passato che per fortuna non tornerà mai più. Sono i degni nostalgici di un passato che scomparirà definitivamente con loro.

D'altronde sono sempre gli stessi che confondono la politica vera fondata sul dialogo con quell’estremismo ideologico portatore di odio.

Qui non voglio fare dei sofismi sulle bandiere che bruciano. Quello che hanno fatto si commenta da se. Prima o poi doveva ricapitare.

Almeno questa volta nessuna forza politica avrà il coraggio di rappresentarli e difenderli in Parlamento.

 
TAG:  PALESTINA  ISRAELE  COMUNISTI  SCONTRI  FIERA DEL LIBRO  ESTREMISMO 

diffondi 

commenti a questo articolo 61
commento di gianluigi inviato il 3 maggio 2008
Appunto, confermo: superficialità e pressapochismo.
Non sempre si possono ritenere "d'accatto" le posizioni in qualche modo critiche con l'interpretazione della Giustizia data da qualche americano e da qualche israeliano (non tutti per fortuna).
commento di Fralang2002 inviato il 3 maggio 2008
L'antiamericanismo e l'antiisraelismo d'accatto sono gli argomenti standard di questa sinistra becera e retrograda!

Meno male che sono fuori dal parlamento. Non sono degni di farvi parte!!

Francesco
commento di gianluigi inviato il 3 maggio 2008
Quanta superficialità e pressapochismo. Basta fare di ogni erba un fascio. Cosa c'entrano le alleanze... Ce la prendiamo con la Sinistra nel suo insieme anche per queste derive così poco intelligenti?
Si può essere contrari alla visione di controllo mondiale degli USA senza essere tacciati di terrorismo? Si può stigmatizzare come oppressiva e ingiusta la posizione dei politici israeliani nei "territori" senza essere accusati di antisemitismo? Ditemelo voi, ditemi come la pensa (o come "deve" pensare) un democratico.
commento di brit inviato il 2 maggio 2008
sottoscrivo
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
5 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork