.
contributo inviato da citizenkane il 30 aprile 2008
Cari compagni di avventura, dopo un primo momento di sconforto , mi sono ritrovato a cercare come tanti di noi, le ragioni di questa/e sconfitte.
L'analisi politica la lascio a chi ne sa più di me.
Il mio modesto parere però lo voglio dire.
Io penso che sia il momento di sterzare ferocemente.
Lo dico perchè a 33 anni vedo lentamente correre via tutte le idee e tutte le intenzioni che un elettore di sinistra ha collezionato nella sua vita.
Abbiamo superato scogli ben più grandi e non può essere una sconfitta (per altro ampia) a fermare un processo riformista come quello che il PD si prefigge.

Andiamo avanti con Walter.
E' l' uomo giusto e ha la conferma di 3 milioni di persone che lo hanno legittimato durante le primarie.
E proprio da qui dobbiamo partire.
Dalle primarie. Diamo alla gente la possibilità di scegliere.
Basta con le candidature dall'alto. Deve essere la gente a poter scegliere.
La gente deve essere la nostra forza.
La politica deve essere fatta nelle piazze, nei mercati, nelle fabbriche, negli uffici...

Dobbiamo intercettare questo tempo maledetto.
Intercettare non vuol dire farsi schiavi del clima incivile che avviluppa il paese.
Dobbiamo cercare di capire di più le persone.

Innanzitutto, aprire le porte del partito ai giovani.
Bisogna fare un ricambio generazionale. E in fretta.
Ero a Torino la sera della fiaccolata per il 25 aprile.
Era pieno di giovani studenti.
Le sedi territoriali devono essere lo strumento per rialzare la testa dopo questa sconfitta.

Leggo di divisioni e di correnti all'interno del PD.
No! Basta. Abbiamo superato momenti drammatici. Ci siamo divisi, abbiamo perso tempo a litigare per brandelli di potere.
La gente non vuole questo.
La gente, molta gente, vuole legalità.
A partire dai politici.
Basta anche con le candidature "pericolose".

Io ho deciso che mi attiverò politicamente.
Non so ancora come, quando e dove ma so che voglio fare qualcosa per la gente.
Tutta.

E' ora di darsi da fare.
TAG:  PARTITO DEMOCRATICO  FUTURO  DECISIONI  STRATEGIE  CANDIDATURE  PRIMARIE  GIOVANI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
8 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork