.
contributo inviato da LMarchesiniBlog il 23 aprile 2008
Ognuno di noi è certamente sollecitato alla riflessione dalla proposta di OdG che il gruppo consiliare PD presenterà lunedì in Consiglio comunale a Bologna. Su un tema, quello di garantire più sicurezza ai cittadini e far rispettare la legalità, tra i più difficili da governare. Certamente sarebbe velleitario porsi l’obiettivo di risolverlo, soprattutto da soli (il Governo da solo, le Forze di Polizia da sole, il Comune da solo, etc..). Quello che si può fare, che SI DEVE fare è prendersi a carico (to care) il problema e partecipare a renderlo minore per la propria parte.

E’ il senso del documento che ha riassunto il lavoro del Forum “Legalità e sicurezza” del Pd di Bologna, a cui ho partecipato. Documento pubblicato su questo portale all’inizio della campagna elettorale:

http://www.pdbologna.org/Forum/-Legalita-e-sicurezza/

La proposta di OdG, se l’ho capita bene dalle notizie giornalistiche, è di procedere alla modifica del Regolamento di Polizia Municipale ed avviare il confronto con Prefettura e Procura per arrivare ad un accordo sulla possibilità di dotare di strumenti adeguati di difesa gli agenti di Polizia Municipale.

Questi strumenti dovrebbero essere: manganelli estensibili e spray urticanti.

Nel merito non vedo nulla di spaventoso e così nuovo. Vi sono già, anche nella nostra Regione e Provincia, esperienze in merito: Sassuolo, Modena, Rimini. Questi strumenti potrebbero addirittura diminuire le ferite dei vigili e di chi si contrappone a loro in modo violento.

Sono preoccupato del metodo, dei tempi, della confusione di idee nel centrosinistra e nello stesso PD, dell’amplificazione delle parole, degli annunci e della scarsa attenzione ai risultati.

Modena, per esempio: da luglio ad ora lo spray urticante è stato usato quattro (4!) volte ed il manganello deve ancora essere adottato in via sperimentale. Quindi: in 9 mesi la sicurezza dei cittadini modenesi è aumentata ?

Poi il momento: se i risultati elettorali non avessero enfatizzato il fenomeno Lega Nord, questo OdG sarebbe stato proposto con questi tempi ?

Infine: non mi convincono per nulla le proposte (e le iniziative concrete, meritorie per l’impegno civico dei partecipanti) sui volontari della sicurezza, sulle ronde verdi, sui gruppi di studenti nella zona universitaria, etc.. Penso che l’ordine pubblico debba essere garantito da persone competenti, scelte per questo e che DEVONO essere più presenti sul territorio. L’impegno civico deve essere tutto messo nel promuovere la legalità, l’educazione, la coesione sociale, l’associazionismo, la vita culturale di una città, altrettanti deterrenti all’illegalità, all’insicurezza, al degrado.

Facciamo attenzione tutti a prenderci a carico questi temi nel modo più giusto, dimentichiamoci la necessità di fare clamore mediatico, poniamo l’attenzione sul rispetto dei valori democratici (quindi anche legalità e sicurezza) cercando i risultati parziali ma duraturi.

 

TAG:  PD  PARTITO DEMOCRATICO  LEGALIÀ  SICUREZZA  CONSIGLIO COMUNALE  ODG  TO CARE  MANGANELLO  SPRAY  POLIZIA MUNICIPALE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
LMarchesiniBlog
Anzola dell'Emilia
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
8 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork