.
contributo inviato da emisama il 22 aprile 2008

Vediamo di fare un bilancio degli n (enne - come numero qualunque ma sicuramente grande) errori fatti da questo ultimo governo di centrosinistra e nella successiva campagna elettorale. Non è un elenco ragionato scrivo quello che mi viene in mente.

1) PRODI e le TASSE - Un giorno appare la notizia che Prodi sarebbe il parlamentare + povero (con ca.89000€ anno se ricordo bene) - ovviamente le risorse di Prodi sono superiori ma evidentemente ottimamente celate (in modo assolutamente legale!). L'elettore medio però preferisce un riccone che dichiara milioni e poi si fa le leggi per pagare le tasse di un pensionato sociale piuttosto che un abile amministratore che sfrutta ogni artificio legale, ma che poi dichiara di essere quasi povero!

2) SICUREZZA: Perchè nessuno dice mai che i delinquenti in Italia stanno in giro invece che in galera grazie alle leggi ultragarantiste volute (in gran parte) da Berlusconi per poter proteggere se stesso e i suoi ma sicuramente largamente caldeggiate e appoggiate da una gran fetta di sinistra garantista per ideologia oppure e soprattutto per comodità e convenienza???

3) SICUREZZA2: Perchè la sinistra non protegge adeguatamente la magistratura e ne chiarisce il ruolo indispensabile di potere indipendente??? Anche questo sarebbe necessario affinchè delinquenti di ogni risma (ed estrazione sociale) siano puniti come meritano! Ovviamente la risposta (anche al punto precedente) è che una buona parte della sinistra non vuole interferenze e come dire vuole agire indisturbata...ma certe cose le sanno fare meglio a destra....

4)FABBRICA e SINDACATO: io in fabbrica ci lavoro da 20 anni e vedere gli operai che votano (purtroppo) a destra non mi stupisce affatto. E’ quello che si raccoglie dopo anni e anni in cui il sindacato invece di occuparsi dei problemi e della tutela dei lavoratori fa i propri esclusivi interessi (le schifezze fatte a proposito di TFR e fondi pensione sono solo un esempio), così in fabbrica i sindacalisti sono personaggi estremamente ambigui che partecipano alle scelte aziendali e alle varie spartizioni di posti e appalti...Incidenti come quello di Torino non sono casuali se visti in quest’ottica...

5)INFORMAZIONE: Perchè uno come Bruno Vespa è rimasto al suo posto occupando uno spazio preminente (e tanti come lui...)? Perchè evidentemente in RAI NON SI VUOLE toccare nulla altrimenti si dovrebbe mettere mano a tante altre nomine – invece torna comodo a tutti....(e casualmente in RAI ci lavorano omonimi di tutto il parlamento presente e passato – da Rauti a Cuffaro ma anche a sinistra non siamo da meno...). La gente non è poi così stupida .....

6)CONFLITTO D’INTERESSI. ......No comment

7) CONTROINFORMAZIONE e CHIAREZZA: Una cosa che è assolutamente mancata è una informazione corretta (una volta si chiamava controinformazione) sui passi del governo. Ad esempio tutto il decreto Bersani è stato completamente mistificato (si pensi alla vicenda dei taxisti ad esempio, cavallo di battaglia di Alemanno..); la trasferibilità dei mutui e molte altre cose fondamentali (tipo class-action) sono passate in sordina senza un giusto risalto POSITIVO, inutile parlare dei grandi interessi di banche e assicurazioni in merito....

8)NUOVO e VECCHIO: Presentarsi con un Veltroni mandato allo sbaraglio e una nomenklatura affacciata ad aspettare che il cadavere (dell’amico ?) passi sotto il ponte, non è stato un grande passo. Veltroni ha fatto il possibile ma scelte come quella di Rutelli a Roma hanno chiarito subito che il nuovo è ancora molto lontano dal venire....Bassolino poi che dichiarava di volersi dimettere nel 2009....ma una vergogna non ce l’ha??? E’ vero che la colpa non era sicuramente solo sua ma lì occorreva un nome nuovo che affrontasse l'emergenza...

9)VELTRONI: la sintesi migliore della sconfitta a sinistra è stata senza dubbio quella di chi ha dato la colpa a Veltroni. Veltroni ha fatto molto ma se le formazioni di SA sono state cancellate non è certo per colpa (o merito?) suo. E’ ovviamente colpa delle loro scelte (Turigliatto & co..., le posizioni ambigue e non propositive dei Verdi, fabbrica e sindacato....) e il dare la colpa a Veltroni non fa che aumentarne le colpe 

Saluti a tutti e, sperando si fornire un contributo valido, Buona discussione!







 

TAG:  SCONFITTA  PD  RIPARTIAMO  ERRORI  NUOVO  VECCHIO  GOVERNO  PRODI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
18 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork