.
contributo inviato da francescabi il 16 aprile 2008
Circola fin da ieri il totoministri...invito tutti a fare caso all'assenza di un Ministero particolarmente importante...quello dell'Ambiente!

Le voci che circolano sono che il Ministero dell'Ambiente verrà accorpato a quello delle infrastrutture...peccato che la maggiorparte delle funzioni del Ministero dell'Ambiente riguardano proprio la valutazione ambientale degli interventi infrastrutturali...come dire che verrà assegnato alla mano destra il compito di valutare la mano sinistra...

Visto che si parla di governo ombra e di opposizione responsabile, spero e credo che il PD dovrà mettere in evidenza quotidianamente le contraddizioni delle scelte avversarie mascherate come efficienti quando rischiano invece di essere profondamente dannose.  

Grazie!
TAG:  MINISTERI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di COMPAGNO RENATO inviato il 17 aprile 2008
PER HATOS OK ALLORA DA DOVE SCRIVI E QUANTI ANNI HAI,CI SERVE PER PRENDERE CONTATTI CON GLI ALTRI ED ORGANIZZARCI,
STIAMO CERCANDO IL MODO DI RIUNIRCI INTANTO PER CITTA O ZONE AVVIANDO COSI UN PROGETTO.
commento di amphioxus inviato il 17 aprile 2008
mi sto segnando su un taccuino le mosse del principale esponente che fa ogni giorno
in due giorni ha stabilito il record di aver detto un bel pò di cose opinabili in due giorni dopo le elezioni ve le elenco brevemente

le proposte fatte prima delle elezioni? magari se i conti dello stato ce lo permetteranno...
ma come? se fai una proposta dovresti sapere in anticipo se puoi realizzarla o meno

ha attaccato l'unità...il giornale principale di sinistra perchè ha detto cose brutte su di lui...
beh e i giornali di destra quante ne hanno dette su veltroni?

ha offeso le donne ministro di zapatero...le quali si son sentite offese

"saranno tempi duri" e minaccia riforme impopolari..di certo lui verrà perdonato
anche nel 2006 prodi affrontò tempi duri però lui venne accusato da tutta la destra e il popolo non lo ha accettato per niente

ultima: bossi e lui gia al vertice non sono d'accordo e lui ha detto: i nomi di ministri non li faccio ora per rispetto a napolitano..ma cosa significa..mica è napolitano a decidere quali ministri devi fare...lui ti da solo il benestare...questa è una mossa per guadagnare tempo
commento di amphioxus inviato il 17 aprile 2008
prima di tutto io credo che la redazione debba organizzare meglio il blog perchè anche se siamo in tanti a scrivere secondo me è troppo lento
io avevo lanciato due proposte:
la creazione di una chat per i democratici
e di un forum al posto di questo blog..dovrebbe in teoria sopportare il peso di tanta gente che scrive con guadagni di tempo nella pubblicazione

in un contributo che avevo scritto e che non si è ancora pubblicato avevo esporesso questa opinione...

è logico pensare che il pd non è riuscito a diffondere i suoi ideali nell'italia profonda...i dati parlano chiaro ci sono i capuologhi di provincia, visitati da walter, dove il messaggio è arrivato forte e chiaro..i comuni delle province dove il messaggio è arrivato male o per niente..
in tali comuni il messaggio arriva con la tv principalmente o organizzazioni di circoli tipo sinistra giovanile per entusiasmare i giovani
nella mia città la sinistra non vince da una vita penso perchè manca appunto una sorta di sinistra giovanile...
la lega ha fatto i suoi risultati andando casa casa...ci sarà un motivo
commento di Pet32 inviato il 17 aprile 2008
Se Veltroni dichiara ufficialmente che il PD (senza S) è un partito ambientalista (lo ha detto ma durante la campagna elettorale se ne sparano tante) che ai girotondi antiamericani preferisce i fatti, vado a farmi la tessera domani. I veri verdi, e quindi non il Pecoraio antiamericano che è molte cose tranne che ambientalista, devono fare parte del PD ed essere una corrente di pensiero importante del partito.
commento di Hatos inviato il 17 aprile 2008
Mi interessa tutto ciò che può diventare strumento per parlare alla gente. Soprattutto a quella che ha meno di 25 anni e che per il 63% vota liste di destra.
Il bello è che lo fa cercando le stesse risposte che cercano quelli che votano a sinistra...
commento di STELLA SENZA CIELO inviato il 17 aprile 2008
Non è un problema del Pd la composizione e gli accorpamenti dei ministeri visto che abbiamo perso e dobbiamo far opposizione su tutto tranne che per i disegni di legge condivisi (dai programmi fotocopia elettorali) e/o di interesse nazionale.
Far meglio del precedente Ministro dell'ambiente sarà un compito facilissimo, considerato che non ha fatto una mazza per due anni....ed è stato ora punito dagli elettori.

commento di Gabor inviato il 17 aprile 2008
Si parla di Matteoli min. amiente, come già nel Berlusconi bis
commento di COMPAGNO RENATO inviato il 17 aprile 2008
PER GIANNAC,ANPO,HATOS,FRANCESCAB:
E'COMINCIATO UN TAM TAM SU UNA PROPOSTA FATTA CIOE FAR PASSARE I NOSTI CONTRIBUTI DA PASSIVI AD ATTIVI,CREANDO UN GIORNALINO DA NOI FATTO CHE ARRIVA IN MEZZO ALLA GENTE,AMPHIOXUS LA CONOSCE E HA RISPOSTO VOI COSA NE PENSATE? SE VI INTERESSA VI SPIEGHERO' COME VOGLIAMO ORGANIZZARCI.
commento di giannac inviato il 17 aprile 2008
Sai qual'è il problema hatos, che noi cittadini una volta usciti dal seggio si pensa che abbiamo delegato la nostra rappresentanza E anche la nostra responsabilità civile. Se invece cominciassimo a fare il nostro dovere , forse anche l'Ambiente ne guadagnerebbe,e non solo quello, se riuscissimo a fare raccolta differenziata, ma anche nella vita civile se riuscissimo a seguire le regole del codice della strada, se non bevessimo prima di guidare, se pagassimo le tasse, se insegnassimo ai nostri figli a non essere bulli e prevaricatori FORSE, e dico forse , non staremo qua a chiacchierare tanto.
commento di Hatos inviato il 17 aprile 2008
Io dico che un Ministero dell'Ambiente che si fa mettere sotto al naso le montagne di rifiuti che abbiamo visto, e che passa per azione politica il difendere se stesso dalle accuse di incapacità, è meglio che non ci sia.
In quanto ai crucci degli italiani, forse il problema è che non vorrebbero essere chiamati a prendere atto dei disastri ambientali, preferirebbero che chi è preposto a salvaguardare l'ambiente lo faccia davvero e non solo nei convegni.
commento di amphioxus inviato il 16 aprile 2008
Primo vertice, primi problemi
Bossi: non si combina niente

Berlusconi annuncia «momenti difficili», minaccia «scelte impopolari» e nel frattempo riunisce a Palazzo Grazioli Bossi, Fini e Letta per la formazione del nuovo governo. I nomi circolano ma Berlusconi non vuole anticipare la squadra per rispetto, dice, delle prerogative del Capo dello Stato. E Bossi se ne va deluso: «La prossima mando qualcun altro».

l'unità
commento di Anpo inviato il 16 aprile 2008
Cara Francesca
In effetti avrebbe molto più senso se il ministero dell'ambiente venisse accorpato con quello della salute.
Quello che io non capisco, anche se siamo ancora nel campo delle ipotesi, è che senso abbia tenere in piedi due minsiteri come quello dei rapporti con il parlamento e quello delle politiche UE che può tranquillamente essere accorpato con quello degli esteri come succede in Francia
commento di giannac inviato il 16 aprile 2008
cara francesca, non vorrei darti un dolore, ma dati alla mano non sembra che il disastro ambientale sia uno dei crucci degli italiani, in genere, i verdi ( se così si potevano chiamare) i verdi non hanno fatto nulla nemmeno per far finta di apparire. Il tema è scomparso da tutti i programmi ECCETTO la spazzatura di Napoli ma solo perchè funzionale alla presenza mediatica e di contrapposizione ad un governo locale di sinistra...e tu ti meravigli che l'accorpino con le infrastrutture?
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
20 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork