.
contributo inviato da ciromaresp il 7 aprile 2008

Questa tornata elettorale potrebbe essere l'ultima occasione per tante cose.
Innanzitutto per Berlusconi che sia che vinca sia che perde le elezioni non avrà mai più l'occasione di presentare la sua faccia agli italiani. Se vince saranno gli italiani stessi a cacciarlo dopo essersi finalmente resi conto di cosa è capace di fare e di cosa non è assolutamente capace. Se invece perde saranno gli attuali suoi alleati ad allontanarsi definitivamente da lui per lasciarlo solo, sconsolato e enormemente "incazzato".
Un'altra "ultima occasione" è per l'Italia che potrebbe definitivamente diventare un paese di serie B, con un debito pubblico incontrollabile, le imprese allo sfascio, un inflazione galoppante e la povertà di buona parte dei cittadini.
Ma questa volta potrebbe essere anche l'ultima occasione per il Pd che nel caso vincesse le elezioni dovrà mettere mano alle tanto agognate riforme per rimettere a posto quello precedentemente detto, perchè in caso contrario nessun italiano darà mai più un voto ad esponenti di centrosinistra che per due volte hanno fallito il loro turno al governo.
Si dirà, ma prima c'erano Mastella, Dini, Bertinotti. Ma ora no, c'è solo il Partito Democratico di Veltroni che dice che si può fare, noi ci crediamo, ma è l'ultima volta, per l'ultima occasione  

TAG:  BERLUSCONI  VELTRONI  MASTELLA  DINI  ELEZIONI  PD 

diffondi 

commenti a questo articolo 1
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
5 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork