.
contributo inviato da paoloantos il 30 marzo 2008
Egregio SIG.WALTER VELTRONI  sono un fiducioso ragazzo di venti anni .Le sto scrivendo questa lettera innanzitutto per farle i miei più sentiti complimenti per la "pulita" e soprattutto onesta campagna elettorale;le posso assicurare che non mi sto perdendo neanche la minima parte dei suoi dicorsi che puntualmente arrivano nelle piazze italiane!scrivo a lei e voterò per il suo partito perchè mi riconosco nell'onestà e nell'operosità dei singoli che vi fanno parte.VENIAMO AL DUNQUE:oggi sono uno studente di farmacia che come tanti ragazzi della mia età lo scorso 4 Settembre ha partecipato al test di medicina nell'università di chieti.Come lei ben sa sono stati diversi i brogli accusati durante lo svolgimento della prova,accertati anche da intercettazioni telefoniche e video e purtroppo oggi io,come tanti altri ragazzi,mi ritrovo a frequentare un'università di ripiego con tutto il rispetto che ho per l'onestissima facoltà di farmacia e per tutti i farmacisti.Anche quest'anno riproverò il test perchè ho il desiderio e la forte aspirazione di diventare un vero medico impegnandomi pienamente per riuscirci.....ma non posso certo nasconderle che ho paura di rimanere bugerato come l'anno precedente !A volte mi chiedo se non sarebbe meglio evitare questi test d'ingresso (sia ben chiaro,non perchè non voglia impegnarmi) visto che la selezione si fa da sola!Penso che questo fatto di assegnare dei posti a "figli di papà"sia una delle tante cause che sono alla base della malasanità  di cui l'ITALIA oggi fa tanto parlare:mI auguro con tutto il cuore e con la grande fiducia che ripongo in LEI che almeno voi spendiate qualche parola riguardo a questa vicenda nei confronti di noi giovani che abbiamo paura di ritrovarci un lavoro,un futuro,o magari un mondo che non ci appartiene.Voglio continuare a credere in lei PRESIDENTE perchè mi creda........LEI è veramente la mia ultima speranza che mi è rimasta !!!!!!!!Ancora TANTISSIME CONGTRATULAZIONI.........NOI CI CREDIAMO PERCHè SI PUò FARE ANZI SI DEVE FARE
  
TAG:  DEMOCRATIC DAY  GAZEBO  MOLISE  FRIULI VENEZIA GIULIA  LAZIO  ROMA  MARCHE  SARDEGNA  ABRUZZO  BASILICATA  TRENTINO ALTO ADIGE  CALABRIA  UMBRIA  PIEMONTE  LIGURIA  CAMPANIA  SICILIA  EMILIA ROMAGNA  LOMBARDIA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
30 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork