.
contributo inviato da arechi il 30 marzo 2008
Mi sono appena iscritto.
oggi sembra una festa, si ha la sensazione  che ce la si può fare.
Qui in Campania  sarà particolarmente difficile,  perchè alle difficoltà oggettive si sono aggiunte due eventi ngativi:
- l'incapacità dei nostri amministratori di assumersi (concretamente e non a parole, il popolo si è sentito prendere in giro due volte) le proprie responsabilità; in pratica un atto di onestà.
- l'incapacità, assumendosi le proprie responsabilità, di recuperare credibilità e disinguerle dalle responsabilità della parte avversa.
Sostanzialmente, credo che  la politica deve recuperare credibilità, e per recuperarla bisogna essere critici con se stessi e quando si sbaglia, per dignità e per non danneggiare la propria parte politica, bisogna saper fare un passo indietro. Questo in Campania non è avvenuto, abbiamo dimostrato che non siamo indifferenti alla poltrona. Anzi abbiamo candidato al senato la consorte di chi forse un passo indietro lo doveva fare. Spero che in futuro questi comportamenti non vengano avallati. Arechi
TAG:  DEMOCRATIC DAY  GAZEBO  MOLISE  FRIULI VENEZIA GIULIA  LAZIO  ROMA  MARCHE  SARDEGNA  ABRUZZO  BASILICATA  TRENTINO ALTO ADIGE  CALABRIA  UMBRIA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
30 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork