.
contributo inviato da pdpoggio il 18 marzo 2008
E ' tempo di vivere in un Paese normale,
dove ci si riconosca negli altri come in noi stessi
senza acredine, senza rancore, ma con il sapore di essere
vivi, semplici, soddisfatti.
TAG:  PAESE  NORMALE  VIVI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di ilro inviato il 19 marzo 2008
quando si strumentalizza da qualsiasi parte provenga, dovremmo alzarci in coro tutti quanti, indignati e offesi, sigmatizzando simili comportamenti
commento di paolamaria inviato il 19 marzo 2008
Come si fa a diventare un paese normale quando su Telelombardia stanno facendo la diretta dello sgombero dei Rom del campo della Bovisasca ?
Quando tutti sanno che è una cosa puramente strumentale per dare il contentino i leghisti, senza avere predisposto delle alternative (che siano un campo organizzato oppure l'espulsione) andranno semplicemente in un altro posto !!!
Non è buonismo è la realtà !!!
commento di ilro inviato il 18 marzo 2008
la diffidenza, la paura, hanno allontanato gli uni dagli altri, basta un sorriso....
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
18 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork