.
contributo inviato da ilCogito il 6 marzo 2008


Spero che ieri sera non vi siate persi la puntata di Porta a Porta dedicata a Silvio Berlusconi: è stata particolarmente divertente, per una serie di ragioni.

Prima di tutto, spettacolare il modo con cui il Caudillo lombardo aggirava le domande degli intervistatori, parlando per cinque minuti consecuitivi riuscendo a non dire praticamente nulla.
Spettacolo raro, poi, vedere Vespa che contraddice il Monocrate delle (sue) libertà, anche se timidamente.
La netta sensazione di falsità quando il Cipria spara una serie di numeri senza fornire fonti, o buttando là il primo istituto che gli viene in mente.

Ma il clou della serata è stato quando ha tentato di sostenere che il partito unico, in realtà, non è altro che una sua idea. E ce l'aveva avuta già tre anni fa, sostiene, ma gli altri erano restii.
In verità, se memoria non mi inganna, il progetto dell'Ulivo ha un decennio di vita. Ma tutti se ne sono ben guardati dal ricordarglielo.
Meglio così, almeno ha portato una ventata di allegria e di ilarità nella mia serata!
TAG:  SILVIO BERLUSCONI  BRUNO VESPA  PORTA A PORTA 

diffondi 

commenti a questo articolo 4
commento di calacoticcio inviato il 6 marzo 2008
Purtroppo non riesco a ridere quando parla lo psiconano.
Durante la cena guardo il TG(rigorosamente il TG3)al massimo SKYTG24 e quando appare lo psiconano giro cambio canale al volo perchè mi si gira lo stomaco.
Prima di BLOB guardo un pò fidofede chè mi mette buonumore.
Roberto
commento di lorendes inviato il 6 marzo 2008
Ormai è inutile sentire Berlusconi, sai già esattamente tutto quello che dirà, ti resta solo la speranza che se ne esca con una nuova per farti 2 risate. Preferisco cambiare canale.
commento di Freddy71 inviato il 6 marzo 2008
Io lo so perchè c'è ancora tanta gente disposta a votarlo: perchè lui dice esattamente quello che la gente vuol sentirsi dire. Come disse Montanelli: lui non idee solo interessi.
Come la polemica sull'Alitalia...a lui non interessa niente...lo dice solo per raccattare un po di voti tra gli indecisi.
Oppure adesso parla dell'art 18....ma in realtà a lui non gli importa niente: siccome ha capito che in alcune regioni la Sinistra arcobaleno può fargli un favore se supera la soglia, allora fa in modo che la gente si incavoli e voti SA.

d i c e e s a t t a m e n t e q u e l l o c h e l a g e n t e v u o l s e n t i r s i d i r e !!!
commento di paolap inviato il 6 marzo 2008
Anche io cambio canale non appena vedo/sento l'omino di Arcore ed i suoi sudditi....e continuo a chiedermi perchè c'è gente ancora disposta ad ascoltare le fandonie che raccontano. Non li trovo più neanche divertenti....
commento di brit inviato il 6 marzo 2008
soltanto sentire la sua voce da venditore televisivo mi fa venire la nausea...mai ho sentito una tale avversione per un uomo politico (sono nata dopo Mussolini e Hitler!)
commento di Freddy71 inviato il 6 marzo 2008
No guarda io appena vedo lo Psiconano in televisione cambio canale....!!!Proprio non lo reggo più.....!!!nemmeno in un servizio al telegiornale di pochi minuti figurati per un ora e mezza a dir cavolate!!!
Preferisco vivere.
Ciao
informazioni sull'autore
ilCogito
Salzano
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
9 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork