.
contributo inviato da brit il 4 marzo 2008
a me piace/piaceva la Bonino - una donna forte, appassionata, impegnata - ma quando ho sentito oggi che si è offesa perché (forse) non avrà i 9 candidati che voleva (ma sembra che non é vero), che non vuole presentarsi in Piemonte e forse neanche si candida,  mi sono cascate le braccia. Ci risiamo ancora, con le solite risse, ripicche, i conticini in tasca, i do ut des...
TAG:  BONINO  LISTE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di Pitulìn inviato il 6 marzo 2008
Prendo atto che su lumia Veltroni ha avuto un ripensamento....
Non poteva averlo anche nei confronti di Umberto Ranieri e di Peppino Caldarola? O verso quei candidati di area radicale collocati in fondo alle liste ed in posti molto incerti, come, per esempio, la signora Coscioni?
commento di FrancoOlanda inviato il 4 marzo 2008
La signora Bonino ha totalmente ragione.

Si é vero il PD è inaffidabile. Franceschini gia dice che le liste non si toccano.

Se infatti non avranno i 9 posti sicuri promessi, io non voterò il PD, non per i radicali, ma perchè stanno incomminciando i soliti giochetti.

Ma c'è qualcuno chi ha capito come sono state fatte queste scelte di candidati?

Trasparenza zero. Questo non è il nuovo partito che mi aspettavo.
commento di mariastellafabiani inviato il 4 marzo 2008
ve lo avevamo detto che i radicali portavano solo danni.. ma voi ad accusare "cattolici integralisti..." un partito equlibrato, come il Pd,non può contenere posizioni e comportamenti estremi...altrimenti, ci conveniva tenerci la sinistra radicale che, almeno, oltre a problemi, portava in dote anche un pò di voti...
commento di air inviato il 4 marzo 2008
Il PD "inaffidabile ed indecoroso"? Siamo solo all'inizio e già volano gli insulti. I panni sporchi non andrebbero lavati in famiglia? Già, i radicali non hanno famiglia. Solo nove poltrone sicure ed un ministero. Che si accomodino cortesemente alla porta....

air
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
19 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork