.
contributo inviato da Frank17Afragola il 29 febbraio 2008
                       

Oggi è arrivata una notizia che forse un po' tutti ci aspettavamo. Infatti, il Governatore della Regione Campania Antonio Bassolino è stato rinviato a giudizio per frode in pubbliche forniture, truffa aggravata ai danni dello Stato, falso e abuso d'ufficio, insieme ad altri 27 imputati, nel procedimento per le presunte irregoralità nella gestione del ciclo dei rifiuti. Il processo, che riguarda anche le società coinvolte nel ciclo dei rifiuti, ovvero Impregilo, Fibe, Fisia Italia impianti, Fibe Campania e Gestione Napoli (tutte collegate a Impregilo), comincerà il 14 Maggio a Napoli.

Dunque, all'evidente fallimento della sua gestione commissariale della questione rifiuti, per Bassolino si aggiungono anche queste gravi accuse. E se il fallimento andrebbe giudicato dagli elettori (anche se io vedrei bene le sue dimissioni dopo il superamento della fase emergenziale, ed in effetti lo stesso Bassolino ha ventilato quest'ipotesi durante la presentazione della sua nuova giunta regionale), un'eventuale condanna, anche se di primo grado, per una questione così grave deve necessariamente comportare le dimissioni di Bassolino.



N.B. Per motivi di tempo rinvio a domani l'esposizione dei 12 punti del programma comune di PdL, Lega e Mpa (Berlusconi).
TAG:  DIMISSIONI  RIFIUTI  CAMPANIA  BASSOLINO  IMPREGILO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di Rox2008 inviato il 1 marzo 2008
Per il bene del pd e per fare in modo che davvero si vinca, Bassolino dovrebbe dimettersi! per favore!
commento di pidario inviato il 1 marzo 2008
Bassolino avrebbe dovuto già dimettersi da tempo. Credo che le sue dimissioni ora assolutamente necessarie saranno comunque tardive. Il PD avrebbe dovuto essere più deciso nel condannare i politici della Campania.
commento di Annabel.Lee inviato il 1 marzo 2008
Certo, è assolutamente necessario che Bassolino si dimetta. Avrebbe già dovuto avere questa sensibilità politica, ora non indugi, per favore!!!
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
8 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork