.
contributo inviato da sido il 26 febbraio 2008
Dunque alla fine ci siamo arrivati. Purtroppo ci siamo arrivati. Il Pd avrà di fronte come avversario non un altro schieramento politico, ma la Chiesa, la Cei, il Vaticano, con tutti i loro organi di stampa schierati e pronti a stravolgere e a semplificare la campagna elettorale parlando solo di Pannella e delle brutte streghe che ancora ci girano intorno. Sono cattolica, praticante e ho sempre creduto nell'equidistanza della fede religiosa dalla politica. Alle primarie sono andata a votare per Rosy Bindi anche per come si era battuta, da ministro, per superare vecchie ideologie e fastidiose discriminazioni. E voglio in quanto cattolica non essere considerata una merce, un bottino elettorale. Voglio poter scegliere i nostri governanti in base a ciò che intendono fare per migliorare la nostra vita. La mia morale è solida e non ha bisogno di essere manipolata. E trovo che molti degli uomini e delle donne schierati nel Pd possono mostrare scelte di vita esemplari sia dal punto di vista morale che di contenuti. Cosa che non si può certo dire per tanti altri politici e leaders schierati altrove. I quali sono sempre pronti a battersi per i valori cristiani, a parole, ma nei fatti sembrano più inclini a quelle scelte dove è dilagante, invece, un modo di vivere e pensare superficiale e una morale molto spesso opportunista .  
TAG:  CAMPAGNA ELETTORALE  MORALE CATTOLICA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di acquadallaluna inviato il 27 febbraio 2008
Concordo con tutto quello che scrivi..
anch'io sono cattolica praticante e non voglio che la chiesa interferisca nella politica come sta facendo!
Gesù stesso, icona della libertà, disse "date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio!"
Ogni Cristiano deve esser libero di esprimere il suo pensiero e di votare come meglio crede...
mi spiace però per il PD...
da qnd si parla di accordo con i radicali, nell'ambiente parrocchiale che frequento, molti che inizialmente simpatizzavano per Veltroni, stanno pensando di non andare a votare...o di votare il vecchio!
Salviamo questi voti?
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
11 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork