.
contributo inviato da sara 70 il 23 febbraio 2008
Caro Walter e cari amici del PD, sono una ragazza madre di Castelvetrano in provincia di Trapani e sono molto orgogliosa di essere siciliana. Ho tanta fiducia nel nuovo progetto di Walter e spero tanto che possa venire nella mia città per un bel comizio. Ricordo a tutti voi che Castelvetrano è anche la città del super boss latitante Matteo Messina Denaro, ma è anche la terra di tanti giovani che hanno la necessità di affrancarsi dal bisogno ed essere finalmente liberi. La nostra speranza si chiama PD e Walter Veltroni, auspico infine che si possa proseguire nella campagna di rinnovamento, non solo anagrafico ma anche culturale ancor prima che politico. Sono convinta di quello che vi dico vista la mia esperienza politica come consigliere comunale a soli 23 anni, avvenuta nel 1993 nel partito popolare di Sergio Mattarella. Mi auguro, infine che Walter Veltroni possa trovare, anche quì da noi, energie ed intelligenze da mettere in lista per il rinnovo della classe politica locale per le prossime elezioni. Daremo man forte ad Anna Finocchiaro, perchè la sicilia rinasca in tutti i sensi. Buon lavoro a tutti!
TAG:  LIBERI! 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di "yeswecan" inviato il 24 febbraio 2008
Ho la speranza anche io, cara Sara, che nella tua terra arrivi questa ventata di cambiamento... E credo che Anna Finocchiaro sia la persona giusta per dare inizio a questa rinascita.
commento di w.tromb inviato il 24 febbraio 2008
Signora Sara, lei è l’esempio di una giovane donna, che in un contesto difficile come può esserlo la Sicilia, reso ancora più complicato dalle convivenze mafia-politica che noi tutti “continentali”abbiamo volutamente da sempre voluto ignorare ,ha il coraggio di ribellarsi per dare speranza a tanti giovani della sua terra ,e non solo che hanno la “ necessità di affrancarsi dal bisogno ed essere finalmente liberi” (cito le sue splendide parole).
Lei è una donna che ha preso coscienza delle difficoltà del vivere in questo Paese, e invece di prendere le scorciatoie egoistiche e di convenienza, per superarle, si pone dinanzi ai carri armati. Io ho quasi trenta anni più di lei, e sono fiero di come lotta, altro che giovani superficiali come qualcuno dice, ma giovani consapevoli , lei ne è l’esempio. E’ di questi giovani che abbiamo tutti bisogno. Un caloroso abbraccio.
Wladimiro Trombetta
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
23 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork