.
contributo inviato da Luigi Schettino il 22 febbraio 2008
Ho letto i punti salienti del Programma mi piace ed è nuovo come programma.
Un idea nuova di fare politica e di convincere le persone, che tutti insieme possiamo affrontare le nuove sfide.
Ovviamente mi farebbe piacere che Veltroni in questo momento, oltre a questi punti essenziali riuscisse a fare anche un altra prova di forza.
Quale?
Questa, mediamente su un Comune di circa 15000 abitanti, viene eletto un Consigliere(esclusi Assessori,Sindaco e Vice Sindaco)ogni 475 abitanti, mi sembrano un pochino troppi, bisogna almeno alzare a 1500 abitanti il numero per ogni consigliere comunale.
Perchè? 
Ovviamente, oltre a risparmiare sullo stipendio dei Consiglieri comunali che avremo in meno,(che in Italia i Comuni sono circa 8000)si riducono le spese Irap(8,5% dello stipendio lordo totalmente a carico del Comune) e Inps(2/3 a carico del Comune)e di conseguenza anche le future Pensioni quindi oltre all'immediato risparmio potremmo benificiare di un notevole risparmio anche nel Futuro.
Ovviamente alzando la quota per i Comuni, bisogna alzare la quota anche per eleggere i Consiglieri Provinciali e quelli Regionali (cosi eviteremo anche molta burocrazia) per non parlare che diminuiranno anche i Deputati e gli Onorevoli. 
Mi auguro che questo mio contributo, possa aiutarci ad avere un confronto sereno per la nostra crescita.
TAG:  ELEZIONI ELETTORALI  POLITICA  COSTI DELLA POLITICA  POLITICI  COMUNE  PROVINCIA  REGIONE  COMUNI  PARLAMENTO  CONSIGLIO COMUNALE  CONSIGLIO REGIONALE  CONSIGLIO PROVINCIALE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
22 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork