.
contributo inviato da giandelsa il 21 febbraio 2008
Bene, anzi benissimo. L'inizio del PD fa ben sperare, e l'uscita di de Mita non può che confortare tutti coloro che della politica, anzi della mala-politica di questi professionisti dell'arroganza e della gestione privatistica del potere ne ha ormai le tasche piene. Speriamo in un partito finalmente in grado di decidere e ... agire. Ora è il tempo di dire che cosa si intende fare!!! Limitarsi a raccontare che si vogliono esaudire i bisogni, ormai primari, degli italiani non basta. Nessuno ci crede!!! Vogliamo sapere cosa concretamente si farà per realizzare i 12, e non solo, punti del programma. Se si vuole investire occorre tagliare, e noi vogliamo sentir finalmente parlare di tagli: numero dei politici, costi dei politici, finanziamenti ai partiti, provincie, enti inutili, dipendenti fancazzisti della PA, ecc... Coraggio Walter. Cerca di avere fiducia in quanti possono diventare tuoi sostenitori, scrollati di dosso l'apparato, proponi un cambiamento definitivo: basta sogni, solo azioni. Gian Carlo
TAG:  AZIONI  TAGLI  COSTI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
20 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork