.
contributo inviato da riccardo gresele il 16 febbraio 2008
Salve a tutti,
ritengo sia ineludibile il problema della precarietà insostenibile dei nuovi occupati. Per loro e per chi lavora a tempo indeterminato le restribuzioni sono inadeguate per sopportare il caro euro! Il peso delle tasse sul lavoro è elevatissimo! Non possiamo continuare ad avere gli stipendi lordi tra i più alti d'Europa ed il netto a disposizione del dipendente defalcato del 40 %.
TAG:  SALARI  FAMIGLIA  TASSE  PRECARIETÀ  PORTA A PORTA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
16 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork