.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Gli italiani bocciano il nucleare 
contributo inviato il 20 aprile 2011, via ermeterealacci
Terrorizzato dal giudizio degli italiani e dal risultato delle urne, il governo ha fatto marcia indietro sul nucleare. Il disastro che si è purtroppo verificato a Fukushima, infatti, ha denudato la propaganda nucleare, rivelando quando sia vecchia, impopolare e antieconomica l'energia atomica. Dai dati in nostro possesso, di fatti, la maggior ... (continua)

TAG:  ITALIANI  SONDAGGIO  NUCLEARE  REALACCI  COSTI  IPSOS  ECODEM  URANIO  CONTRARI  NUCLEARE BOCCIATO  RESPINTO  FUKUSHIMA 

team_realacci 0 commenti
Gli italiani respingono il nucleare al mittente 
contributo inviato il 25 febbraio 2011, via ermeterealacci
 Dopo centinaia di passaggi dello spot ingannevole pagato dal Forum nucleare - sostenuto dalle aziende del settore e presieduto da Chicco Testa - i pro atomo sono scresciuti di soli 3 punti e restano fermi al 32%, mentre gli antinuclari sono a un solido 58%. Solo negli elettori nel Pdl il pressing pubblicitario è riuscito a ottenere una ... (continua)

TAG:  ITALIANI  SONDAGGIO  NUCLEARE  REALACCI  COSTI  IPSOS  ECODEM  URANIO  CONTRARI 

team_realacci 0 commenti
ILLUSIONE NUCLEARE - 1 dicembre al Caffè letterario con Carlo Monguzzi e Sergio Zabot 
contributo inviato il 27 novembre 2010, via Circolo7
Lega di lotta e di governo... vogliono costruire le centrali nucleari in Lombardia...mentre i giovani padani aderiscono ad una raccolta firme contro l'energia nucleare... Intanto... il consiglio regionale  vota a maggioranza (PDL+Lega, e l'appoggio UDC) il ritorno al nucleare... Noi ne parliamo a Bergamo,  mercoledi 1 ... (continua)

TAG:  AMBIENTE  ENERGIA  PD  CAFFÈ LETTERARIO  BERGAMO  NUCLEARE  ENERGIE RINNOVABILI  SCORIE NUCLEARI  URANIO  SMALTIMENTO  SOSTENIBILITÀ  MONGUZZI  FONTI FOSSILI  CIRCOLOSETTE 

pdbergamo7circ 0 commenti
A proposito di centrali nucleari e ponte di Messina ecc. ecc.  
contributo inviato il 7 aprile 2010, via fabiomarinelli
Tutti questi lavori possono essere utili, specialmente se si fanno al sud, per aiutare i disoccupati. Ma sono profondamente scettico della loro utilità per il nostro Paese per i seguenti motivi: Se iniziamo a costruire le centrali nucleari a fissione adesso, saranno pronte fra 10-15 anni; i costi delle ... (continua)

TAG:  CHERNOBYL  REPORT  TERREMOTO  SCORIE NUCLEARI  URANIO  SMALTIMENTO  PONTE DI MESSINA  NIMBY  CENTRALI NUCLEARI  MAREMOTO  RIFIUTI RADIOATTIVI  SALERNO-REGGIOCALABRIA  POSTI DI LAVORO PER IL SUD CON L'ENERGIA SOLARE  FUKUSHIMA  TREE MILE ISLAND  LUCA CARRA  VECCHIE CENTRALI 

fabio1963 0 commenti
No al nucleare. Ecco perchè. 
contributo inviato il 21 luglio 2009, via LaDemocraziaNelPaeseDelleMeraviglie
I limiti, i problemi ed i rischi connessi al ricorso all’energia nucleare appaiono insormontabili ed enormemente superiori ai benefici che tale fonte energetica comporta. Eccone i più significativi: 1) comprovata è la SCARSITÀ E LIMITATEZZA DELL’URANIO in natura. Questo elemento è destinato ad estinguersi. Non esistono stime ... (continua)

TAG:  NUCLEARE  FACEBOOK  BELLICHE  RISORSE IDRICHE  RISCHIO  ENERGIA NUCLEARE  URANIO  NATURA  SCORIE NUCLEARE  DEPOSITO STOCCAGGIO  MILITARE  SEGRETO STATO  INCIDENTE NUCLEARE  CHERNOBYL  BERLUSCONI  SARKOZY  RADIAZIONI  ANPA  FINLANDIA  TERRORISMO  SPESE  COSTI  BOLLETTA  CITTADINI   

cerve87 0 commenti
I proiettili all'uranio ancora mietono vittime? 
contributo inviato il 16 giugno 2009, via ermeterealacci
  dalla fine degli anni Novanta si segnalano in Italia numerosi casi di Linfomi di Hodgkin e altre gravi patologie tumorali che hanno colpito militari delle Forze Armate italiane impiegati in missioni internazionali nei cui teatri di battaglia si è fatto largo uso di armi anticarro all’uranio impoverito; con sentenza ... (continua)

TAG:  URANIO  AMBIENTE  PROIETTILI 

team_realacci 0 commenti
Altro "piccolo incidente" in centrale nucleare 
contributo inviato il 13 luglio 2008, via saxer
Ancora un incidente in una centrale nucleare. Dopo la Slovenia, la nazione colpita è proprio la Francia. Quel paese che con il nucleare copre oltre il 70% del suo fabbisogno energetico interno. Questa volta ancora un “piccolo incidente”, a Tricastin. Una certa quantità di uranio è stata sversata in due fiumi. Cosa volete che sia! Un ... (continua)

TAG:  TRICASTIN  INCIDENTE NUCLEARE  CENTRALE NUCLEARE  FRANCIA  URANIO 

saxer 0 commenti