.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Fukushima, commissione d'inchiesta accusa "Tepco a Agenzia nucleare erano impreparate" 
contributo inviato il 27 dicembre 2011, via ermeterealacci
Il rapporto del comitato di esperti indipendenti nominato dal governo giapponese punta il dito contro le inadempienze dell'azienda elettrica e dell'ente statale: "Misure di prevenzione inadeguate" TOKYO - La Tepco, la società proprietaria della centrale nucleare di Fukushima, e l'Agenzia giapponese per la Sicurezza Atomica, non "avevano ... (continua)

TAG:  NUCLEARE  FUKUSHIMA  CENTRALE  TEPCO  AGENZIA  GIAPPONESE  SICUREZZA ATOMICA  REATTORE  4  TERREMOTO  TSUNAMI  ESPERTI  GOVERNO 

team_realacci 0 commenti
Giappone: Fukushima; ipotesi fissione reattore 2 
contributo inviato il 2 novembre 2011, via ermeterealacci
I riflettori si sono riaccesi sulla centrale di Fukushima, con il rischio di possibile fissione nucleare al reattore n.2: la Tepco, il gestore dell'impianto, ha ''a scopo precauzionale'' cominciato a iniettare acido borico, mentre l'Agenzia per la sicurezza atomica (Nisa) ha avviato i riscontri, senza segnalare particolari ''criticita'''. ... (continua)

TAG:  NUCLEARE  INCIDENTE  DISASTRO  FUKUSHIMA  REATTORE  FUSIONE  ISOTOPITI  RADIOATTIVI  RADIOATTIVITÀ  TEPCO 

team_realacci 0 commenti
Fukushima, l'emergenza continua triplicati i livelli di iodio radioattivo 
contributo inviato il 30 marzo 2011, via ermeterealacci
TOKYO - Non cessa di destare preoccupazione la centrale nucleare giapponese di Fukushima, danneggiata dal sisma e dallo tsunami dello scorso 11 marzo. Un tasso di iodio radioattivo 3.355 volte superiore alla norma è stato rilevato nell'acqua di mare prelevata a 300 metri a sud dell'impianto. Lo ha annunciato la Tepco, l'aziena che gestisce il ... (continua)

TAG:  EMERGENZA  NUCLEARE  GIAPPONE  FUKUSHIMA  RADIOATTIVITÀ  VITTIME  CINA  PECHINO  ODIO RADIOATTIVO  MARE  TEPCO 

team_realacci 2 commenti
Vent’anni di incidenti 
contributo inviato il 27 aprile 2010, via ermeterealacci
Il 26 aprile del 1986, alle ore 1.23, nel corso di un test “di sicurezza” (sic!), nella centrale ucraina di Chernobyl, un brusco e incontrollato aumento della temperatura del nocciolo del reattore innescò una fortissima esplosione. Il coperchio dell’impianto saltò. Una nube radioattiva contaminò un’area vastissima, raggiungendo anche l’Europa. ... (continua)

TAG:  CHERNOBYL  NUCLEARE  ATOMO  CENTRALI  INCIDENTI  SCORIE  CONTAMINAZIONE  BLAYAIS  REATTORE INDIAN POINT 2  BRUNSBUETTEL  PAKS  TEPCO  SELLAFIELD  MIHAMA  OSKARSHAMN  KOZLODUI  RADIOATTIVE 

team_realacci 0 commenti