.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
FILM "IO E TE", di Bertolucci 
contributo inviato il 30 ottobre 2012, via ilmeridione
              Mentre sullo schermo scorrevano le immagini del film di Bertolucci, “Io e Te”, mi è venuto in mente ciò che ha scritto Jalbert nel suo libro “I Ragazzi dello Scantinato”:- “Giù in cantina c’è un ragazzo che tenta di vivere la sua vita in pace. Ma un giorno dovrà ... (continua)

TAG:  I PROBLEMI DEI GIOVANI  SOLITUDINE  DIVERSITÀ  AFFETTO ED EMPATIA INDISPENSABILI PER VIVERE 

Giovanna D'Arbitrio 0 commenti
LETTERA A UN SUICIDA ( di Stefano Olivieri) 
contributo inviato il 3 maggio 2012, via democraticoebasta
Dovrebbe essere la stagione delle rose, vellutate e profumate. Il mese del sole e dell’amore, dell’erba che ricresce, dei piccoli merli che ricevono il verme dal becco della mamma, in mezzo alle zolle smosse. Della speranza e della vita che riparte e si perpetua. Invece sembra che sarà, come lo è già stato aprile, il mese dei suicidi. ... (continua)

TAG:  CRISI  SOLITUDINE  POVERTÀ  SUICIDI 

Stefano51 0 commenti
La panchina e il vecchio; il lamento del tempo. 
contributo inviato il 13 febbraio 2012, via DISCUTENDOINSIEME
Solitaria se ne sta, là, nell’angolo più remoto del parco, sotto l’ombroso ombrello dell’Ippocastano secolare. Ormai vecchia e decrepita che, ad ogni foglia che d’autunno, sulle sue assi s’appoggia, scricchiola in un lieve lamento Ma sola non è! Sempre arriva,  come un patriarca d’altri tempi, l’anziano che, tutti i ... (continua)

TAG:  POESIA  ANZIANITÀ  SOLITUDINE 

verduccifrancesco 0 commenti
L’attesa 
contributo inviato il 3 febbraio 2012, via DISCUTENDOINSIEME
foto tratta dal blog “L’archivio di Metaforum” Seduto sulla panchina dell’anonimo parco impaziente attendo il tuo arrivo. Mille pensieri affollano la mente, mille domande attendono risposte. Col cuore tumultuoso attendo te che appena conosco. La, in quel bar oscuro c’incontrammo, dall’assordante musica ... (continua)

TAG:  POESIA  SOGNO  SOLITUDINE 

verduccifrancesco 0 commenti
S’infrangono nell’umida aria … 
contributo inviato il 9 ottobre 2011, via NOIELASOCIETA
S’infrangono nell’umida aria su miriadi cristalli d ipolvere i primi raggi del nuovo sole. S’infrangono sul bosco aggrappato al pendio; digradante verso la valle ancora addormentata.   S’affaccia alla finestra l’uomo. Ascolta i primi rumori del giovane mattino che, sfolgorante, ... (continua)

TAG:  POESIA  SOLITUDINE 

verduccifrancesco 0 commenti
LA DISPERAZIONE INVISIBILE 
contributo inviato il 22 gennaio 2010
Giovedì 21 gennaio 2010. Montecatini Terme . Un ex autista licenziato dal Comune nel 2004, dopo una travagliata vicenda giudiziaria, entra in Municipio e fredda con un colpo di pistola la funzionaria, ritenuta responsabile della decisione. Tornato a casa, si suicida. Roma . Un ingegnere 41enne entra in una caserma ... (continua)

TAG:  DISOCCUPAZIONE  DISPERAZIONE  POVERTÀ  PRECARI  SINDACALISMO  SOLIDARIETÀ  SOLITUDINE  VIOLENZA  COMUNE DI MONTECATINI TERME  FAUSTO BERTINOTTI  MASSIMO D'ALEMA  RIFONDAZIONE COMUNISTA  ROMA  VIGILI DEL FUOCO 

mariotto80 2 commenti
Vita sospesa 
contributo inviato il 11 giugno 2009, via FOTOPOESIE
A chi dedico queste parole? a nessuno e a tutti. Nell'indifferenza totale  oggi ho vissuto.  La noia, ecco   la mia padrona. Scorrendo i giornali guardando la tivu non trovo niente di edificante che mi possa aiutare a vincere ,l'immenso torpore del mondo. Senza odio Non ho niente oggi da dire non ho nessuno ... (continua)

TAG:  QUASIPOESIA  QUASINARRATIVA  NIENTEPOLITICA  GENTE  SOLITUDINE  VITA  NON VITA  ASOCIALITÀ  MORTE 

verduccifrancesco 0 commenti
NOI E GLI ALTRI 
contributo inviato il 10 maggio 2009, via FOTOPOESIE
L'uomo è solo con se stesso quando non sa rapportarsi con gli altri. Vivere soli è come essere morti, perché solo nel rapporto con gli altri si può sentire l'evolversi di noi stessi interiormente, rendendoci liberi dalle paure attraverso la conoscienza di ciò che ci circonda , cresciendo sempre più ogni giorno sia culturalmente sia ... (continua)

TAG:  CULTURA  LIBERTÀ  SOLITUDINE  SAPERE  SOCIETÀ 

verduccifrancesco 0 commenti
Solitudine 
contributo inviato il 14 aprile 2009, via FOTOPOESIE
Pian piano passo dopo passo  verso la cima è diretto  per sentieri conosciuti  che potrebbe fare ad occhi chiusi  tra paesaggi da tempo noti  avanza lento e leggero  Il vecchio montanaro  stanco ma felice  prosegue lento il suo cammino  ----------------------  si siede su un masso  lontano dal chiasso  cancella ogni ... (continua)

TAG:  SOCIETÀ  SOLITUDINE  VECCHIAIA  MONTAGNA 

verduccifrancesco 0 commenti