.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
Aumento delle ore di lavoro per gli insegnanti: un docente spiega perché la norma è sbagliata 
contributo inviato il 29 ottobre 2012, via achillepassoni
Proprio pochi giorni fa, ho scritto un post in cui esprimevo la mia contrarietà alla norma contenuta nella Legge di Stabilità che prevede l'aumento da 18 a 24 ore settimanali dell'orario delle lezioni in classe degli insegnanti delle scuole medie inferiori e superiori, senza che sia previsto alcun aumento di stipendio. Ho ... (continua)

TAG:  SCUOLA  TAGLI  INSEGNANTI  FUTURO  GIOVANI  PROFUMO  ISTRUZIONE 

Achille_Passoni 0 commenti
No all'aumento delle ore di lezione per gli insegnanti: la scuola ha bisogno di investimenti 
contributo inviato il 23 ottobre 2012, via achillepassoni
Nella Legge di Stabilità è contenuta una norma che prevede l'aumento da 18 a 24 ore settimanali dell'orario delle lezioni in classe degli insegnanti delle scuole medie inferiori e superiori, senza che sia previsto alcun incremento nello stipendio dei docenti. È un provvedimento che ritengo inaccettabile, in primis perché si configura come ... (continua)

TAG:  SCUOLA  TAGLI  INSEGNANTI  FUTURO  GIOVANI  PROFUMO  ISTRUZIONE 

Achille_Passoni 0 commenti
Tempo 24 ore e le panchine, riparate e riverniciate, sono luride come prima. Gioventù bruciata? No, gioventù demente con tanto di iphone ultimo tipo. 
contributo inviato il 22 settembre 2012, via @Slasch16's Blog Di tutto di più
10 anni fa, anno più anno meno, c’era la compagnia dei motorini. Entravano nei giardini in mezzo agli anziani ed ai bambini con i motorini, sgommavano e lasciavano i segni delle gomme. Solo maschi, mai visti con una ragazzina. Sono giovani, si faranno. Infatti hanno preso la patende ma sono rimasti imbecilli come prima. Se il tempo era ... (continua)

TAG:  EDUCAZIONE  CRONACA  SCUOLA  FAMIGLIA 

slasch16 0 commenti
Tempi moderni (buon anno scolastico a tutti) 
contributo inviato il 14 settembre 2012, via abbecedario
Quante cose cambiano. Anche che la scuola non inizi più di lunedì, ma di venerdì (e magari domani è già festa). Mi hanno detto che la chiamano "ripresa lenta". A pensarci bene è un ossimoro impietoso. Oppure è un bell'esempio per ricordarci che, molto spesso, le paure e i timori dei bambini sono soltanto i nostri fantasmi (in quel vortice di ... (continua)

TAG:  CULTURA  SCUOLA  EDUCAZIONE  DON MILANI 

donato piccinino 0 commenti
Il ruolo dell’educazione (in famiglia e a scuola) nella formazione di cittadini pensanti e felici: un approccio innovativo 
contributo inviato il 5 settembre 2012, via Vincesko
Riporto un breve dialogo, intercorso ieri in un sito di Facebook , tra Pascal M. e me. Pascal M.   Ieri si parlava di politica, di antipolitica, di parole che convincono o che manipolano, di come bucare il rumore mediatico con un messaggio incisivo, di impatto, quale che sia il contenuto. A me l'unico messaggio che ... (continua)

TAG:  POLITICA  SOCIETÀ  SCUOLA  FAMIGLIA  EDUCAZIONE  CITTADINI PENSANTI  APPROCCIO INNOVATIVO 

magnagrecia 0 commenti
"MONSIEUR LAZHAR", un film di P. Falardeau 
contributo inviato il 2 settembre 2012, via ilmeridione
            Il cinema ritorna ancora una volta tra i banchi di scuola   con un film canadese, “ Monsieur Lazhar” , di Philippe Falardeau , tratto dalla pièce teatrale” Bachir Lazhar” di Evelyne de la Chenelière, già vincitore di diversi premi. ... (continua)

TAG:  SCUOLA  RAPPORTO INSEGNANTE-ALUNNO  INTEGRAZIONE  SCAMBI AFFETTIVI  VITA E MORTE  VALORI POSITIVI  SIGNIFICATO DELLA VITA 

Giovanna D'Arbitrio 0 commenti
Proposte per il Partito Democratico campano (2007-2008) 
contributo inviato il 6 giugno 2012, via Vincesko
Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE ... (continua)

TAG:  CHIESA  PD  SCUOLA  FAMIGLIA  EDUCAZIONE  SPAGNA  CAMPANIA  PROPOSTE  SVILUPPO ECONOMICO  RINASCIMENTO  ORGANISMI SOCIO-CULTURALI 

magnagrecia 0 commenti
Tre esplosioni davanti ad una scuola a Brindisi. 
contributo inviato il 19 maggio 2012, via DISCUTENDOINSIEME
  Il fatto quotidiano Stamattina, davanti all’istituto Morvillo-Falcone di Brindisi, sono state fatte esplodere tre bombe che hanno ucciso una ragazza di sedici anni e ferito altri sette studenti di cui uno, un’altra ragazza di sedici anni, versa in gravi condizioni. A quanto sembra, la bomba è stata fatta esplodere con un ... (continua)

TAG:  CRIMINALITÀ  MINORENNI  STRAGE  SCUOLA 

verduccifrancesco 0 commenti
Scuola pubblica e religione. Calano gli studenti che seguono l’ora di religione (ma aumenta - miracolo! - la percentuale degli insegnanti). 
contributo inviato il 27 febbraio 2012, via Festival_Vaticano
Sono sempre di meno gli studenti italiani che decidono di sorbirsi l'ora di religione. L'ultimo Annuario del Servizio Nazionale della Cei per l'Insegnamento della Religione Cattolica , relativo all'anno scolastico 2010-2011, mostra infatti un ulteriore calo degli alunni che si avvalgono dell'ora di religione e che scendono sotto la soglia del ... (continua)

TAG:  RELIGIONE  SCUOLA  ITALIA LAICA  CEI  ODIFREDDI 

Cervello_Acceso 0 commenti