.
temi di discussione / indice
restringi la ricerca
autore data parola chiave
contributo autore commenti
L’articolo 18 e l’ideologia della crisi. 
contributo inviato il 26 febbraio 2012, via generosobruno
“E’ la crisi bellezza”. E’questo, più o meno, quello che da un po’ di tempo in Italia ci sentiamo ripetere ad ogni piè sospinto. Da poco più di cento giorni, da quando, cioè, è entrato in carica il governo Monti avviene, almeno, senza le negazioni o le smentite che, per anni, ... (continua)

TAG:  ITALIA  LAVORO  SILVIO BERLUSCONI  PARTITO DEMOCRATICO  CONFINDUSTRIA  EUROZONA  EUROPA  CRISI  PD  EURO  AVELLINO  FIAT  MARIO MONTI  WELFARE  BANCHE  CREDITO  RECESSIONE  MELFI  ARTICOLO 18  SERGIO MARCHIONNE  EMMA MARCEGAGLIA  GENEROSO BRUNO  RELAZIONI SINDACALI  ANTONIO LAMORTE  GIOVANNI BAROZZINO  MARCO PIGNATELLI 

generosobruno 0 commenti
Dati Ocse, nel 2012 Italia in recessione 
contributo inviato il 29 novembre 2011, via achillepassoni
La crisi continua a colpire il nostro Paese e a smentire le ottimistiche previsioni del vecchio governo che parlavano di una ripresa consistente già nel 2012, con un tasso di crescita del Pil superiore all‘1,5%. La situazione invece è molto più critica: nell'economic outlook semestrale pubblicato oggi, l'Ocse ha drasticamente ... (continua)

TAG:  CRISI  OCSE  ECONOMIA  RECESSIONE  CRESCITA  SVILUPPO  EQUITÀ  RISANAMENTO  PD 

Achille_Passoni 0 commenti
La manovra del tirare a campare 
contributo inviato il 1 settembre 2011, via vivainformazione
Alla fine, dopo un vertice lungo quasi 7 ore, una riunione (secondo alcune fonti) tutt’altro che distesa, Berlusconi ha concordato con Bossi le modifiche al decreto del 13 Agosto.Il punto era se mantenere la manovra un'inutile opera di ragioneria o renderla ciò che avrebbe dato una svolta all'Italia. Si è scelta la prima ... (continua)

TAG:  BERLUSCONI  PARTITO DEMOCRATICO  PIL  CONFINDUSTRIA  PENSIONI  CRISI  MAGGIORANZA  FASSINO  TASSE  ECONOMIA  LEGA  BOSSI  TREMONTI  TERZO POLO  MARONI  LEGA NORD  BORSA  CGIL  CALDEROLI  FISCO  ALEMANNO  PROVINCE  UIL  TOSI  EVASORI FISCALI  RECESSIONE  PATRIMONIALE  TAGLI  POPOLO DELLA LIBERTÀ  ALFANO  MANOVRA  PICCOLI COMUNI  SPREAD  PISAPIA  FRONDISTI  DECRETO DEL 13 AGOSTO 

Giogclip 0 commenti
RIALZARE IL SISTEMA ITALIA, CHE DERAGLIA ? SI, VA BENE, MA COME ? ?  
contributo inviato il 20 aprile 2010
            Nella situazione in cui si trova il sistema Italia, è necessario sapere la verità ! Ma, nel Paese dell'approssimazione, del segreto e della menzona, nessuno te la racconta ! Se la vuoi sapere, meglio leggere quanto scrive un europeo, sulla realtà ... (continua)

TAG:  RECESSIONE  SOCIALE  MENTALE 

angrema 3 commenti
Arriva la 14^ per i pensionati. Merito di Prodi, ma nessuno lo sa 
contributo inviato il 5 luglio 2009, via LaDemocraziaNelPaeseDelleMeraviglie
Tre milioni e mezzo di pensionati avranno la 14^ mensilità grazie a un provvedimento del 2007 voluto dal governo Prodi. Forse per questo, per non attribuire il merito al governo precedente, l'attuale esecutivo - denuncia il Pd - sta passando sotto silenzio l'erogazione di questa cifra, che può alleviare sia pure in misura minima le ... (continua)

TAG:  BERLUSCONI  PRODI  PENSIONE  14 PENSIONATI  DEFICIT  ECONOMIA  CRISI ECONOMICA  RECESSIONE  ITALIA  SPESA  CONSUMI  DEFICIT  UNITÀ  RETRIBUZIONE  PRECARI  LICENZIAMENTI  CASSA INTEGRAZIONE 

cerve87 1 commento
Ecco perché Stati Uniti e Cina sono in corsa per pulire il mondo 
contributo inviato il 5 giugno 2009, via ermeterealacci
"La Cina si candida a diventare il Dragone Verde, vuole vincere la corsa mondiale verso un'economia low-carbon, a bassa emissione di Co2". Non è propaganda del regime di Pechino. L'affermazione, fatta alla vigilia della Giornata mondiale dell'Ambiente dell'Onu che si celebra oggi, è di Steve Howard che dirige il Climate Group, importante ong ... (continua)

TAG:  AMBIENTE  USA  SFIDA  CINA  FONTI RINNOVABILI  INVESTIMENTI  KYOTO  RISPARMIO ENERGETICO  RINNOVABILI  CO2  IDROCARBURI  RECESSIONE  AUTO ELETTRICA  UNEP  SORPASSO  INVESTIMENTI PUBBLICI  IMPIANTI EOLICI  INDUSTRIA VERDE  ECONOMIA LOW-CARBON  BASSE EMISSIONI  STEVE HOWARD  CLIMATE GROUP  MOTORE IBRIDO  NAZIONI EMERGENTI 

team_realacci 0 commenti
Perché e come deve cambiare la politica energetica in Italia 
contributo inviato il 18 maggio 2009, via ConcorrenzaEnergetica
Perché deve cambiare la Politica Energetica Fondamentalmente, vi sono due tipi assai diversi di politica di gestione delle tecnologie di produzione ed uso dell'energia: La prima che promuove alcune tecnologie e ne boccia altre. La seconda che promuove strettamente: riduzione dell'energia a pari servizi finali resi e riduzione della CO2 ... (continua)

TAG:  POLITICA  ENERGIA  CONCORRENZA  TECNOLOGIE  RECESSIONE  TASSAZIONE  BILANCIA PAGAMENTI 

ggavioli 0 commenti
Tre micce sulla crisi mondiale 
contributo inviato il 17 maggio 2009, via Geo-politica
Confesso che le questioni di economia, come quelle del lavoro, le ho sempre viste come qualcosa di noioso, oltre che astruso, lontane anni luce dai miei interessi. Ma come diceva un vecchio adagio: mai dire mai, ed infatti la grande crisi economica che stiamo vivendo, invadendo prepotentemente lo spazio dell’informazione, sia sulla carta ... (continua)

TAG:  LAVORO  PIL  DEBITO PUBBLICO  RECESSIONE  FLEXSECURITY  CRISI ECONOMICA 

alessandro cascone 0 commenti
Messaggio urgente per i commercianti clarensi che leggono questo blog 
contributo inviato il 11 maggio 2009, via jordigalbiati
E almeno uno ce n'è, un barista/pizzaiolo pezzo grosso della Lega che mi ha confidato di leggere con attenzione il mio ed altri blog clarensi (a proposito, grazie, e ciao C.!). Ecco il messaggio da repubblicapuntoit: Recessione e supermercati cancellano botteghe e negozi IL DOSSIER Nei prossimi 5 anni 62 mila esercizi ... (continua)

TAG:  MAZZATORTA  CHIARI  RECESSIONE  BOTTEGHE  LEGA NORD CHIARI  SUPEMERCATI 

jordigalbiati 0 commenti
Tremonti copre il suo buco aprendo quello degli altri 
contributo inviato il 3 febbraio 2009
Tengo subito a precisare, onde evitare maliziose e scurrili insinuazioni, che il "buco" di Tremonti è quello dei Conti Pubblici dello Stato. Infatti, per la Commissione europea nel 2009 torneremo a sforare (come nel 2005, guarda caso sempre con lo stesso governo) il tetto del 3% del rapporto tra Deficit e Pil (questa volta con il 3,9%), mentre il ... (continua)

TAG:  TREMONTI  BUCO  BERLUSCONI  ANCI  PF  GOVERNO  CRISI  RECESSIONE 

Leftorium, il blog Riformista 0 commenti